Emanuele Stolfi

Curriculum vitae
  • Laureatosi nel 1996 presso la Facoltà di Giurisprudenza di Firenze, con 110 e lode/110, e dottore di ricerca in «Diritto romano e diritti dell'antichità» (2001), dal 2001 è Ricercatore presso la Facoltà di Giurisprudenza di Torino, ove svolge corsi di «Avvio alla logica e al ragionamento giuridico», «Storia del diritto pubblico romano» e «Diritto privato romano».
  • Nel 2003 consegue l'idoneità di Professore Associato. 
  • Nel 2005 consegue l'idoneità di Professore di I fascia e viene chiamato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Siena, tenendovi corsi di «Diritto pubblico romano» (poi «Storia del diritto romano»), «Diritti greci», «Diritto commerciale romano», «Logica, argomentazione e interpretazione giuridica» (con Diciotti) e «Diritto europeo dei contratti» (con Pagliantini) e «Fondamenti romanistici del diritto europeo e storia delle codificazioni moderne» (con Cianferotti). 
  • Dal 01.10.2008 è “Professore Ordinario”. 
  • Dall’a.a 2007-08 tiene lezioni presso la Scuola di Dottorato «Ius publicum Europaeum. Teoria e storia del diritto e delle istituzioni» e la Scuola di Specializzazione per le professioni legali. Dal 2005 collabora col Sum-Istituto Italiano di Scienze Umane, del quale dirige l'ufficio coordinamento dei dottorati. 
  • Fa parte del Comitato Scientifico delle riviste «Studi Senesi», «Teoria e Storia del Diritto Privato», «Studia et documenta historiae et iuris», «Polis. Studi interdisciplinari sul mondo antico» e «Lex Giochi». 
  • Relatore in numerosi convegni in Italia e all'estero, ha tenuto seminari e lezioni dottorali nelle Università di Firenze, Pisa, Bari, Napoli Federico II, Napoli Suor Orsola, Reggio Calabria, Palermo, Aosta, Parma, Pavia, Milano Bicocca, Salerno, Palermo, Bologna, Roma Tre e Trento. 
  • E' stato coordinatore nazionale del PRIN 2007 su «Giuristi e magistrati. Regole per l'esercizio dei poteri pubblici nell'elaborazione dei giuristi romani di II e III secolo». 
  • Dal 2006 è Presidente del «Comitato per la Didattica» della Laurea Magistrale (LMG01) presso la Facoltà di Giurisprudenza di Siena. 
  • Dirige la Scuola di Dottorato di Siena in «Diritto europeo e transnazionale. Diritto di leggi e diritto giurisprudenziale negli ordinamenti giuridici occidentali» (già «Ius publicum Europaeum. Teoria e storia del diritto e delle istituzioni»).