• Italiano
  • English

Diritto e letteratura

Programma a.a. 2023/2024

Prof. Emanuele Stolfi

CONTENUTI

Il corso si articolerà in due parti. La prima, propedeutica, è destinata a chiarire il rapporto, in genere, fra diritto e letteratura, sulla scorta degli studi (soprattutto) anglosassoni di “Law in Literature”, ancor più che di “Law as Literature”. La seconda parte sarà dedicata all’individuazione e allo studio dei profili giuridici contenuti in un particolare genere letterario – frequentatissimo anche dai giuristi odierni – quale le tragedie greche del V secolo a.C., con prevalente attenzione alle opere di Eschilo e Sofocle. In particolare saranno oggetto di analisi le Supplici e l’Orestea del primo nonché i tre drammi del secondo afferenti al ciclo tebano (Edipo tiranno, Antigone, Edipo a Colono).

TESTI DI RIFERIMENTO

A) Per gli studenti effettivamente frequentanti:
1) E. STOLFI, La giustizia in scena. Diritto e potere in Eschilo e Sofocle, Il Mulino, Bologna, 2022, solo le pagine da 39 a 343, note escluse.
2) Appunti e materiale distribuito a lezione.

B) Per gli studenti non frequentanti:
1) E. STOLFI, La giustizia in scena. Diritto e potere in Eschilo e Sofocle, Il Mulino, Bologna, 2022, pagine da 11 a 343, note escluse.
2) C. MEIER, L'arte politica della tragedia greca, trad. it. Einaudi, Torino, 2000, solo le pagine da 83 a 127, da 180 a 214 note escluse.

Nota bene. Il programma sub A) vale – con esclusione di appunti e materiale distribuito a lezione – anche per gli studenti non frequentanti che però abbiano già sostenuto l'esame di Diritti greci.

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si prefigge, tramite un rapporto diretto con i testi, di sollecitare la riflessione attorno ad alcune questioni nodali della giustizia e del diritto, per come tematizzate nella tragedia antica e poi oggetto di svariate reinterpretazioni.

METODI DIDATTICI

Lezioni frontali

ALTRE INFORMAZIONI

Per quanto utile, la conoscenza del greco antico (e in genere la provenienza da un liceo classico) non è affatto richiesta ai fini della frequenza del corso. i testi saranno letti in traduzione italiana, i termini chiave verranno traslitterati e via via forniti gli elementi necessari a comprendere il contesto storico, culturale e giuridico.

MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO

Esame orale finale