Dipartimento di Giurisprudenza

Università di siena 1240

Valeria Piergigli

Curriculum vitae

Laureata in Giurisprudenza nella Università di Bologna (1986). Dottore di ricerca in Diritto pubblico (1991); dal 1990 al 1996 è stata ricercatore nella Università di Trento; dal 1996 al 2002 è stata professore associato nelle Università di Udine e Parma; nel 2002 è stata chiamata come professore straordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Giurisprudenza della Università di Siena. Dal 2005 è professore ordinario ed insegna Diritto pubblico comparato e Diritto costituzionale.

Ha svolto periodi di ricerca presso Università straniere (tra cui Barcellona, Salisburgo, Montreal) e partecipato, con relazioni e comunicazioni, a numerosi Convegni sia italiani che internazionali (tra cui: IACL- Congress Tokio, 1995; IACL Congress-Rotterdam, 1999; IACL Congress - Atene, 2007, IACL Congress - Città del Messico, 2010, IACL Congress - Oslo, 2014); è stata visiting researcher nella Università ebraica di Gerusalemme (maggio 2009) e visiting professor nella Università del Salvador (USAL-Buenos Aires, maggio 2011).
 

E’ membro del collegio dei docenti del Dottorato in "Scienze giuridiche" della Università di Siena.

Dal 2005 fa parte del DIPEC (Centro Interdipartimentale di ricerca e formazione sul diritto pubblico europeo e comparato-Università di Siena) e dal 2008 al 2013 ne è stata il Direttore.

Nel 2006 e nel 2007 è stata coordinatore del Master universitario di I livello in "Diritto dell'ambiente e della prevenzione ambientale".

Dal 1° novembre 2009 al 31 ottobre 2012 è stata Direttore del Dipartimento di diritto pubblico.
Dal 2012 al 2016 è stata componente del Collegio di disciplina nella Università di Siena.
E' stata responsabile scientifico di unità locale nel PRIN 2005 cofinanziato, dal titolo: "L'ordinamento comunale, provinciale e delle Città metropolitane tra fonti statali, regionali e locali"; componente della Unità scientifica locale di Siena (Coordinatore locale prof. T. Groppi) del PRIN 2010-2011 dal titolo "La lingua come fattore di integrazione sociale e politica" (Coordinatore nazionale Prof. P. Caretti).

Membro della Associazione italiana dei costituzionalisti e della Associazione di diritto pubblico comparato ed europeo.

Componente del Comitato scientifico e referee della Rivista Diritto pubblico comparato ed europeo, diretta da G.F. Ferrari ed edita da il Mulino; componente del comitato editoriale della Megatrend Review della Università di Megatrend (Belgrado); componente del Consiglio scientifico della Collana CISR diretta dal prof. Giuseppe de Vergottini; componente del Comitato scientifico della Collana “Nuovi studi di diritto estero e comparato”, diretta dai Proff. Tania Groppi e Alessandro Torre; componente del comitato scientifico di “Studi senesi”; componente del consiglio direttivo della associazione Devolution Club, presieduta da A. Torre; referee per le riviste: Federalismi.it; Diritto, immigrazione e cittadinanza; Rivista AIC; Revista de derecho constitucional della Università del Salvador (Buenos Aires); membro del comitato  scientifico di “Focus Africa” - sezione della rivista on-line Federalismi.it. E’ corrispondente per l’Italia del National Observatory on Language Rights della Università di Montreal (Canada).

E' autore di diverse monografie e di numerosi saggi pubblicati anche su riviste straniere su tematiche di diritto costituzionale, diritto pubblico e diritto pubblico comparato, quali: i diritti fondamentali, le minoranze linguistiche, il decentramento amministrativo, l'ambiente, il governo dell'energia, l'organizzazione costituzionale, le forme di governo, i beni culturali, il paesaggio. Ha curato diversi volumi che raccolgono atti di convegni, sia nazionali che internazionali.

 

Graduated in Law in the University of Bologna (1986). Received the Ph.D. in Public Law (1991); from 1990 to 1996 lecturer in the University of Trento; from 1996 to 2002 Associate Professor in the Universities of Udine and Parma; from 2002 to date Professor of Constitutional Law and Public Comparative Law in the Department of Law - University of Siena. She spent research stages at Universities abroad (such as Barcelona, Salzburg, Montreal) and took part, as rapporteur, at several conferences both national and international (such as: IACL Congress-Tokio, 1995, IACL Congress-Rotterdam, 1999, IACL Congress Athens, 2007, IACL Congress-Mexico City, 2010, IACL Congress - Oslo, 2014); she was visiting researcher at the Hebrew University (Jerusalem, May 2009) and visiting professor at the Universidad del Salvador (USAL-Buenos Aires, May 2011).
In the University of Siena, she is member of the Ph.D. Board in “Scienze giuridiche”. Since 2005 she is member of DIPEC (Interdepartmental Center of Research and Training on Public European and Comparative Law); from 2008 to 2013 she was President of DIPEC.

 

From 2009 to 2012 she was President of the Department of Public Law.

In 2006 and 2007 she directed the Master "Diritto dell'ambiente e della prevenzione ambientale".
From 2012 to 2016 she was member of the Discipline Board of the University of Siena.
In the framework of financed national research projects (PRIN), she directed the Siena unit of research about "L'ordinamento comunale provinciale e delle Città metropolitane tra fonti statali, regionali e locali" (2005) and she was member of a project directed by prof. Paolo Caretti about “La lingua come fattore di integrazione sociale e politica (2010-11).

 She is a member of the Italian Association of Constitutional Law, as well as of the Association of Public Comparative and European Law and Italian correspondent of  the National Observatory on Language Rights of the University of Montreal (Canada).

Member of the board of the cultural association "Devolution Club" directed by Alessandro Torre (University of Bari). Member of the scientific board of the following journals and series of books: "Diritto pubblico comparato ed europeo" (Il Mulino, Bologna); "Megatrend Review" (Megatrend University, Beograd);  “Collana CISR” directed by prof. Giuseppe de Vergottini; “Nuovi studi di diritto estero e comparato”, directed by Professors Tania Groppi and Alessandro Torre; “Studi senesi” directed by prof. Paolo Nardi; Focus Africa, specific section of the on-line journal “federalism.it”.

She is referee of the following journals: Federalismi.it; Diritto pubblico comparato ed europeo; Diritto immigrazione cittadinanza; Rivista AIC; Revista de derecho constitucional of the University of Salvador (Buenos Aires).

She is author of books and editor of several proceedings, both national and international; she developed her studies especially on the topics concerning fundamental rights and rights of linguistic minorities, constitutional organization, forms of state and government, environment and cultural heritage.

 

 

principali pubblicazioni

Articles:

1) La prassi degli interventi e del potere di esternazione del Capo dello Stato nei primi due anni della Presidenza Cossiga, in Diritto e Società, 1987, pp. 493-533;

2) Riserva statale e pluralismo nella sentenza della Corte costituzionale n. 826/1988 in materia radiotelevisiva, in Rassegna giuridica dell’energia elettrica, n. 1, 1989, pp. 76-86;

3) L’istituzione del segretariato generale nella legge di riforma della Presidenza del consiglio dei ministri, in Diritto e società, n. 1, 1989, pp. 53-101;

4) Le regioni e gli enti locali nella determinazione della politica energetica: procedure di programmazione e tecniche di partecipazione, in Il diritto della regione, n. 5, 1989, pp. 731-786;

5) La difesa legale del governo-potere esecutivo nei giudizi sui conflitti interorganici davanti alla Corte costituzionale, in Anzon-Caravita-Luciani-Volpi (a cura di), La Corte costituzionale e gli altri poteri dello Stato, Giappichelli, Torino, 1993, pp. 117-149;

6) Potere di esternazione e pubbliche funzioni: una valutazione d’insieme, in Diritto e società, n. 3, 1993, pp. 415-471;

7) I beni culturali nell’ordinamento delle regioni e delle autonomie locali. Il disegno normativo e la sua attuazione, in Mezzetti L. (a cura di), I beni culturali. Esigenze unitarie di tutela e pluralità di ordinamenti, Cedam, Padova, 1995, pp. 79-162;

8) Diritti dell’uomo e diritti delle minoranze nel contesto internazionale ed europeo: riflessioni su alcuni sviluppi nella protezione dei diritti linguistici e culturali, in Rassegna parlamentare, n.1, 1996, pp. 33-105; pubblicato in forma ridotta come Human Rights and Minority Rights in the International and European Context. Observations on Developments on Linguistic and Cultural Rights Protection, in Travaux de recherche, Università di Friburgo, 1997, pp. 1-23;

9) La protezione della natura nell’ordinamento francese, in Mezzetti L. (a cura di), I diritti della natura. Paradigmi di giuridificazione dell’ambiente nel diritto pubblico comparato, Cedam, Padova, 1997, pp. 93-147;

10) La forma di governo portoghese nella Costituzione e nell’esperienza della II Repubblica: confluenza di fattori extragiuridici, regole formali e dinamiche partitiche, in Mezzetti L.-Piergigli  V. (a cura di), Presidenzialismi, semipresidenzialismi, parlamentarismi. Modelli comparati e riforme istituzionali in Italia, Giappichelli, Torino, 1997, pp. 303-350;

11) Urbanistica e ambiente: il caso francese, in Paesaggio urbano, n. 3-4, 1998, pp. 12-19;

12) Il decentramento territoriale nell’ordinamento portoghese: una soluzione (ancora) parziale e (sempre più) differenziata, in Gambino S. (a cura di), Stati nazionali e poteri locali. La distribuzione territoriale delle competenze. Esperienze straniere e tendenze attuali in Italia, Maggioli, Rimini, 1998, pp. 1039-1091;

13) Beni e attività culturali, in Mezzetti L. (a cura di), Dizionario giuridico delle autonomie locali, Cedam, Padova, 1999, pp. 461-540 e pp. 561-565;

14) Tendenze evolutive e tensioni aperte nei Bills of Rights delle Costituzioni africane alle soglie del terzo millennio, in Diritto pubblico comparato ed europeo, n. 1, 1999, pp. 134-161; pubblicato anche come Evolutivna Kretanja I Otvorene Tenzije Bill of Rights Afričkih Ustava Na Pragu Trećeg Milenijuma, in Pravni Život, Beograd, n. 12/1998, pp. 75-95;

15) Il regime giuridico degli archivi privati, in Casella L. – Navarrini R. (a cura di), Archivi nobiliari e domestici. Conservazione, metodologie di riordino e prospettive di ricerca storica, Udine, 2000, pp. 49-79;

16) La legge 15 dicembre 1999, n. 482: un traguardo per le minoranze linguistiche (finora) debolmente protette, in Quaderni costituzionali, n. 1, 2000, pp. 126-129;

17) The Reception of Liberal Constitutionalism and “Universal” Values in the African Bills of Rights. Ambiguities and Perspectives at the Turn of the Millennium, in V. Piergigli, I. Taddia (a cura di), International Conference on African Constitutions (Bologna, November 26-27, 1998), Giappichelli, Torino, 2000;

18) La legge 15 dicembre 1999, n. 482 (“Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche storiche”) ovvero dall’agnosticismo al riconoscimento, in Rassegna parlamentare, n. 3, 2000, pp. 623-657;

19) Lo statuto istriano e il bilinguismo al vaglio delle autorità croate, in Quaderni costituzionali, n. 3, 2001, pp. 630-632;

20) Sistema educativo pubblico e tutela delle minoranze francofone in Canada: spunti per un cauto ottimismo, in Diritto pubblico comparato ed europeo, 2002, II, pp. 613-632;

21) Le minoranze linguistiche anglofona e francofona nelle province canadesi: aspetti problematici, in Dotoli G. (a cura di),  Il Canada del nuovo secolo. Gli archivi della memoria, Atti del Convegno internazionale, Monopoli, 30 maggio-3 giugno 2001, Fasano, 2002, pp.  863-875;

22) Minoranza anglofona in Québec versus minoranze francofone del Rest of Canada, in Amministrare, 2002, 2, pp. 229-250

23) Le minoranze linguistiche nell’ordinamento italiano: recenti sviluppi normativi, in Plurilinguismo. Contatti di lingue e culture, n. 9 (2002), pp. 43-63; pubblicato anche in: D’Aloia A. (a cura di), Diritti e Costituzione, Giuffré, Milano, 2003, pp. 3-31; Revista de derecho político, n. 57, 2003, pp. 31-59 (col titolo: Las minorias linguisticas en el ordenamiento italiano: desarrollos recientes); G. Vrabie, J.G. Turi (a cura di), The theory and the practice of linguistic politics in the world, Iasi, 2003, pp. 195-212 (col titolo: Linguistic Minorities in Italian Law: Recent Developments);

24) Decentramento territoriale e minoranze linguistiche: un’analisi comparata, in Federalismi.it., 10 luglio 2003, pp. 1-19;

25) The constitutional transitions in the Horn of Africa. The problematic balancing among traditional, religious and liberal values, in F. Guazzini (ed.), The Horn of Africa between History, Law and Politics, Northeast African Studies, vol. 10, n. 3, 2003, pp. 249-273;

26) La costituzionalizzazione dei diritti fondamentali in Nord Africa fra tradizione, religione e liberalismo, in Islam, democrazia e diritti, Bologna, 2004, pp. 103-127;

27) Le rettifiche ai decreti legislativi n. 5 e n. 6 del 2003: aspetti problematici, in M. Sandulli, V. Santoro, B. Sassani (a cura di), La riforma delle società. Aggiornamento commentato, Giappichelli, Torino, 2004, pp. XXI-XXIX;

28) I diritti linguistici nell’educazione: il contributo della Corte Suprema canadese alla tutela della francofonia minoritaria, in S. Gambino (a cura di), La protezione dei diritti fondamentali. Europa e Canada a confronto, Giuffrè, Milano, 2004, pp. 141-160;

29) Corsi e ricorsi del decentramento. Il caso dei beni culturali, in V. Piergigli (a cura di), Federalismo e Devolution, Giuffré, Milano, 2005, pp.299-334;

30) Minoranze e lingue. Tra questioni interpretative ed esigenze di tutela giuridica, in V. Piergigli (a cura di), L’autoctonia divisa. La tutela giuridica della minoranza italiana in Istria, Fiume e Dalmazia, Cedam, Padova, 2005, pp. 135-174;

31) L’Europa centro-orientale e la tutela minoritaria: il “posto” della Slovenia e della Croazia, in V. Piergigli (a cura di), L’autoctonia divisa, cit., pp. 469-487;

32) voce “Minoranze linguistiche (Diritto costituzionale comparato)”, in Enc. giur. Treccani, vol. XX, Roma, 2005, pp. 1-18;

33) Articolo 6, in R. Bifulco, A. Celotto, M. Olivetti (a cura di), Commentario alla Costituzione, Utet, Torino, 2006, pp. 155-170;

34) I “beni culturali”: interpretazione condivisa di una nozione giuridica consolidata, in V. Piergigli, A.L. Maccari (a cura di), Il Codice dei beni culturali tra teoria e prassi, Giuffré, Milano, 2006, pp. 17-47;

35) La minoranza italiana in Slovenia e Croazia: rilevanza dell’autoctonia e riflessi sulla tutela giuridica, in A. Pisaneschi, L. Violini (a cura di), Poteri, diritti e garanzie a sessanta anni dalla Costituzione. Scritti per Giovanni Grottanelli de’ Santi, Giuffré, Milano, 2007, pp. 300-330;

36) Devolution e politiche linguistiche in Scozia e Galles, in A. Torre (a cura di), Processi di Devolution e transizioni costituzionali negli Stati unitari (dal Regno Unito all’Europa), Giappichelli, Torino, 2007, pp. 915-934;

37) I diritti linguistici nella giurisprudenza della Corte suprema: oscillazioni interpretative e linee di tendenza, in G. Rolla (a cura di),  L'apporto della corte suprema alla determinazione dei caratteri dell'ordinamento costituzionale canadese, Giuffré, Milano, 2008, pp. 149-178;

38) Transition to democracy and the protection of fundamental rights: the problematic experience of Cambodia, in T. Groppi, V. Piergigli, A. Rinella (a cura di), Asian Constitutionalism in Transition. A Comparative Perspective, Giuffrè, Milano, 2008, pp. 263-277;

39) La disciplina giuridica della toponomastica e la tutela minoritaria nell’ordinamento italiano. Spunti per una comparazione, in P. Hilpold (Hg.), Minderheitenschutz in Italien, Braumüller, Wien, 2009, pp. 159-193;

40) La disciplina giuridica della toponomastica in Trentino-Alto Adige/Südtirol: i principi statutari e la loro parziale attuazione, in G. de Vergottini, V. Piergigli (a cura di), La toponomastica in  Istria, Fiume e Dalmazia. Profili giuridici, IGM, Firenze, 2009, pp. 81-96;

41) La disciplina della toponomastica in Italia: diversità di approcci giuridici e aspetti problematici nelle regioni a statuto speciale dell’arco alpino, in Llengua i Dret, n. 52, 2009, pp. 151-182;

42) La tutela delle minoranze linguistiche storiche nell’ordinamento italiano tra principi consolidati e nuove (restrittive) tendenze della giurisprudenza costituzionale, in Rivista AIC, 2010;

43) La valorizzazione delle identità minoritarie e della diversità culturale nelle Costituzioni africane, in Federalismi.it., n. 3/2010, pp. 1-29; pubblicato anche come “La valoració de les identits minoritàries e de la diversitat cultural a les constitucions africanes”, in J. A. Argenter (a cura di), Llengües, cultures, identitats a la Mediterrània, Barcelona, 2011, pp. 77-88;

44) Stranieri censiti: persone o fantasmi?, in Gli Stranieri, 3/2010, pp. 95-100;

45) Diversità linguistica e (dis)soluzione federale: il caso del Belgio, in A. Benazzo (a cura di), Federalismi a confronto, Cedam, Padova, 2010, pp. 171-200;

46) Zingari d’Italia: il diritto (negato) alla identità culturale di una minoranza linguistica non (ancora) riconosciuta, in Studi in onore di Franco Modugno, Editoriale Scientifica, Napoli, 2011, pp. 2561-2591;

47) I diritti culturali e dell’istruzione delle persone rom e sinte, in P. Bonetti P., A. Simoni, T. Vitale (a cura di), La condizione giuridica di rom e sinti in Italia, Giuffré, Milano, 2011, pp. 893-940;

48) Intangibilità delle frontiere e protezione dei legami familiari del minore straniero. Contrasti interpretativi e approdi giurisprudenziali, in Federalismi.it., n. 4/2011, pp. 1-24 e in M. D’Amico, B. Randazzo (a cura di), Alle frontiere del diritto costituzionale. Scritti in onore di Valerio Onida, Giuffré, Milano, 2011, pp. 1403-1428;

49) The legal regulation of toponomastics in Italian law and the specific situation in Trentino-Alto Adige/Südtirol, in G. de Vergottini, V. Piergigli (a cura di), Topographical names and protection of linguistic minorities, Peter Lang, Wien, 2011, pp. 113-136;

50) La sostanziale continuità dello stato italiano nella evoluzione del sistema politico-istituzionale, in Aequitas, anno V, n. 5/2011, pp. 139-154;

51) L’Esecutivo federale belga: crisi di una istituzione o crisi dello Stato?, in Percorsi costituzionali, n. 2/3, 2011, Padova, 2012, pp. 211-226;

52) Cittadinanza sociale e politiche regionali per gli immigrati nella recente giurisprudenza costituzionale, in Studi in onore di Aldo Loiodice, Bari, Cacucci ed., 2012, pp. 999-1019;

53) La tutela giuridica delle minoranze linguistiche nell’Alto Adriatico. Uno studio comparato, in G. de Vergottini, G. Cevolin, I. Russo (a cura di), Fenomenologia di una macro regione, vol. II, Milano, Leone ed., 2012, pp. 230-296;

54) Immigration and Integration Policy in Canadian Law. A Comparison with the EU Approach, in Megatrend Review, 1/2013, pp. 401-415;

55) Come non si dovrebbe modificare la Costituzione. Il Belgio e l’introduzione dell’art. 195 Disposizione transitoria, in M. Siclari (a cura di), L’istituzione del comitato parlamentare per le riforme costituzionali, Roma, Aracne, 2013, pp. 151-164 (ISBN978-88-548-6256-2);

56) Quale tutela per i soggetti deboli in tempo di crisi? Alcune recenti risposte della Corte costituzionale, in Studi senesi, n. 2/2013, pp. 440-455;

57) Integrazione linguistica e immigrazione. Approcci e tendenze nel diritto comparato europeo, in Federalismi.it., n. 22/2013, pp. 1-25 e in Studi in onore di Giuseppe de Vergottini, Wolters Kluwer-Cedam, 2015, pp. 1961-1988;

58) Politiche per l’immigrazione e integrazione degli stranieri nell’ordinamento canadese, in E. Ceccherini (a cura di), A trent’anni dalla Patriation canadese. Riflessioni della dottrina italiana, Genova, 2013, pp. 188-202;

59) La  Corte africana dei diritti dell’uomo e dei popoli giudica sulla violazione dei diritti di partecipazione politica e delle regole democratiche in Tanzania (Tanganika Law Society et al. v. Tanzania, 14 giugno 2013), in Federalismi.it., 14 marzo 2014;

60) The Right to Cultural Identity, in Annuaire International de Justice Constitutionnel, XXIX 2013, Economica-Presses Universitaires d’Aix-Marseille, 2014, pp. 597-619;

61) Premio di maggioranza ed eguaglianza del voto, in Janus, n.10/2014, pp. 37-54;

62) Il Kosovo e la secessione assistita, in Percorsi costituzionali, 3/2014, pp. 699-712;

63) Toponomastica e tutela giuridica delle minoranze linguistiche. Peculiarità della disciplina italiana e profili comparati, in F. Finco, G. Iannaccaro (a cura di), Nomi, luoghi, identità. Toponomastica e politiche linguistiche. Atti del Convegno internazionale di studi. Cividale del Friuli, 17-19 novembre 2011, Udine, 2014, pp. 271-305;

64) Diritto costituzionale e diritto internazionale: dalla esperienza dei procedimenti costituenti eterodiretti alla UN policy framework assistance, in Rivista AIC, 1/2015, pp. 1-20;

65) Le minoranze linguistiche nel testo di riforma costituzionale: non soltanto un problema di “coordinamento mancato”, in Osservatorio sulle fonti, n. 1/2015, pp. 1-6; in P. Caretti, G. Mobilio (a cura di), La lingua come fattore di integrazione sociale e politica, Giappichelli, Torino, 2016, pp. 199-205;

66) Le minoranze linguistiche storiche nell’ordinamento italiano: quale futuro di fronte alle politiche per l’immigrazione e l’internazionalizzazione?, in www.federalismi.it, n. 8/2015, pp. 1-34;

67) Diritto costituzionale e diritto internazionale. Riflettendo sui procedimenti costituenti eterodiretti, in F. Mannella (a cura di), Unità della scienza giuridica. Problemi e prospettive. Giornata di studi in onore di Margherita Raveraira, Napoli, 2016, pp. 279-285;

68) La protezione dei diritti fondamentali davanti alla Corte africana tra segnali di consolidamento ed istanze di riforma, in Diritto pubblico comparato ed europeo, 2/2016, pp. 365-394;

69) Revisione costituzionale e partecipazione popolare: uno sguardo comparato, in Federalismi.it, n. 2/2016, pp. 1-31;

70) Uguali senza distinzione di lingua. Lingue e Costituzione, tra principio di eguaglianza e diritto alla diversità, in F. Rescigno (a cura di), Percorsi di eguaglianza, Giappichelli, Torino, 2016, pp. 271-297;

71) Onomastica e toponomastica nelle lingue minoritarie: affinità e comuni problematiche, in P. Bonetti (a cura di), L'Uso della lingua negli atti e nella comunicazione dei poteri pubblici italiani, Torino, 2016, pp. 405-421;

72) Bosnia-Herzegovina: in Search for the Constitutional Identity?, in L. Benedizione, V.R. Scotti (eds), Proceedings of the Conference “Twenty Years After Dayton. The Constitutional Transition of Bosnia and Herzegovina”,  Luiss University Press, 2016, pp. 123-129.

 

Books:

1) Avvocatura dello Stato e conflitti di attribuzioni, Cedam, Padova, 1991;

2) Lingue minoritarie e identità culturali, Giuffré, Milano, 2001;

3) Le regole della produzione normativa, Giappichelli, Torino, 2009; 2^ ed. 2012;

4) Costituzione italiana: articolo 6, Carocci, Roma, 2017.

 

Edited books:

1) Presidenzialismi, semipresidenzialismi, parlamentarismi. Modelli comparati e riforme istituzionali in Italia, Giappichelli, Torino, 1997 (co-editor L. Mezzetti);

2) International Conference on African Constitutions (Bologna, November 26-27, 1998), Giappichelli, Torino, 2000 (co-editor I. Taddia);

3) Federalismo e Devolution, Giuffré, Milano, 2005;

4) L’autoctonia divisa. La tutela giuridica della minoranza italiana in Istria, Fiume e Dalmazia, Cedam, Padova, 2005;

5) Il Codice dei beni culturali e del paesaggio tra teoria e prassi, Giuffré, Milano, 2006 (co-editor A.L. Maccari);

6) Asian Constitutionalism in Transition. A Comparative Perspective, Giuffrè, Milano, 2008 (co-editors T. Groppi e A. Rinella);

7) La toponomastica in  Istria, Fiume e Dalmazia. Vol. I, Profili giuridici, IGM, Firenze, 2009 (co-editor G. de Vergottini);

8) Topographical names and protection of linguistic minorities, Peter Lang, Frankfurt am Main, 2011 (co-editor G. de Vergottini);

9) Studi in onore di Giuseppe de Vergottini (co-editors Luca Mezzetti e Luigi Melica), 3 voll., Wolters Kluwer-Cedam, 2015;

10) The Adriatic Territory. Historical Overview, Landscape Geography, Economic, Legal and Artistic Aspects (co-editors G. de Vergottini, I. Russo), Peter Lang, Frankfurt am Main, 2017