Lorenzo Gaeta

Insegnamenti

A.A. 2020/2021

Diritto del lavoro (Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza)

Laboratorio – Clinica legale: rapporto di lavoro (Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza)

Laboratorio – Clinica legale: sindacato e previdenza (Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza)

A.A. 2019/2020

Diritto del lavoro (Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza)

Laboratorio – Clinica legale: rapporto di lavoro (Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza)

Laboratorio – Clinica legale: sindacato e previdenza (Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza)

A.A. 2018/2019

Congedo

 

Curriculum vitae

 

Lorenzo Gaeta è nato a Bella (PZ) nel 1954. Nel 1978 si è laureato in Giurisprudenza con lode nell’Università di Salerno. Dal 1981 al 1984 ha svolto attività di ricerca nelle Università tedesche di Heidelberg, Friburgo ed Erlangen/Norimberga.

 

Avvocato dal 1984, nel 1986 è diventato ricercatore e nel 1989 professore associato di Diritto del lavoro nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro, dove dal 1998 al 2000 è stato Vicedirettore del Dipartimento di Diritto dell’organizzazione pubblica, economia e so­cietà.

 

Dal 2000 è professore ordinario di Diritto del lavoro nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Siena, dove dal 2001 al 2004 è stato Presidente del Comitato per la didattica per le Scienze giuridiche, e dal 2004 al 2010 è stato Preside della Facoltà. Dal 2008 al 2010 ha fatto parte della Giunta della Conferenza dei Presidi delle Facoltà di Giurisprudenza italiane.

 

 

Relatore e coordinatore di numerosi convegni in Italia ed Europa, organizzatore dal 2000 dei seminari di diritto del lavoro comparato “Pontignano”, è stato docente e visiting professor presso Università tedesche e spagnole (Francoforte, Castilla-La Man­cha, ecc.), e secret referee per molti progetti di ricerca internazionali.

 

È redattore di diverse riviste giuridiche (“Giornale di diritto del lavoro”, “Diritti lavori mercati”, ed altre). È autore di numerose monografie, anche in lingue straniere, cui sono stati assegnati alcuni premi: tra questi, nel 1994, il premio “Scanno” per le relazioni industriali con Lavoro a distanza e subordinazione; altri suoi lavori, nel 1994 e nel 1999 sono stati iscritti tra i “Libri giuridici dell’anno”.

 

Nel 1998–99 ha collaborato con il Ministero del Lavoro per la stesura della “legge sul telelavoro nella pubblica amministrazione” (d.P.R. 70/1999). Dal 2003 al 2006 è stato membro del Direttivo dell’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale. Dal 2004 al 2007 è stato consulente della Provincia di Siena per la costituzione di un Osservatorio sul mercato del lavoro.

Pubblicazioni

1) Note in tema di incostituzionalità della legge sul lavoro a do¬micilio, in “Rivista giuridica del lavoro”, 1979, II, pp. 12-24

2) Recensione a Luigi Mariucci, Il lavoro decentrato, in “Rivista giuridica del lavoro”, 1980, I, pp. 713-716

3) Industrializzazione e diritto: gli infortuni sul lavoro e la magistratura (1865-1898), in “Studi di filosofia, politica e di¬ritto”, 1981, pp. 153-247

4) Il “diritto sommerso”: venti anni di giurisprudenza sul lavoro a domicilio, in “Rivista giuridica del lavoro”, 1981, I, pp. 25-100

5) Intervento, in Aa.Vv., Il secondo mercato del lavoro. Aspetti giuridici ed economici dell’econo¬mia sommersa, Mila-no: Giuffré, 1982, pp. 183-186

6) Il nesso di causalità tra lavorazione “tabellata” e malattia professionale, in “Giurisprudenza italiana”, 1982, I, 2, cc. 701-704

7) Recensione a Wolfgang Däubler, Diritto sindacale e cogestione nella Germania federale, in “Giornale di diritto del lavoro”, 1984, pp. 247-252

8) Recensione a Giuseppe M. Berruti, Tipicità del lavoro subor¬di¬nato nel¬l'impresa, in “Rassegna di diritto civile”, 1984, pp. 876-879

9) L'esperienza della disciplina dei licenziamenti nella Rft, in “Giornale di diritto del lavoro”, 1984, pp. 571-602; e, con il ti¬tolo Appunti sul sistema dei licenziamenti nella Rft, in Aa.Vv., Studi in memoria di Domenico Napoletano, Milano: Giuffré, 1986, pp. 733-777

10) Leggi 23 ottobre 1960 n. 1369, 18 dicembre 1973 n. 877, 16 di¬cembre 1980 n. 858, in Pietro Perlingieri (a cura di), La legi¬sla¬zione civile annotata con la dottrina e la giurisprudenza, Napoli: Esi, 1985, vol. 9, pp. 172-189, 699-721, 962-963

11) La politica sociale familiare del fascismo nella pubblicistica corporativa, in “Politica del diritto”, 1985, pp. 523-591

12) Infortuni sul lavoro e responsabilità civile. Alle origini del diritto del lavoro, Napoli: Esi, 1986, pp. 150

13) Prime osservazioni sulla qualificazione giuridica del “telelavoro”, in “Lavoro 80”, 1986, pp. 344-350

14) Lavoro a domicilio, in Francesco Liso, Mario Rusciano (a cura di), La revisione della normativa sul rapporto di la-voro, Napoli: Guida, 1987, pp. 753-769 [coautore Fulvio Spada]

15) Il tempo nel telelavoro, in Aa.Vv., Il tempo di lavoro, Mi¬la¬no: Giuf¬fré, 1987, pp. 154-159

16) Tempo di non-lavoro e corporativismo in Italia e in Germania, in “Lavoro e diritto”, 1987, pp. 559-568; e in Gaeta-no Vardaro (a cura di), Diritto del lavoro e corporativismi in Europa: ieri e oggi, Mi¬la¬no: Angeli, 1988, pp. 255-266

17) Le nuove attribuzioni del Cnel in materia di elaborazione di informazioni: rivitalizzazione o eutanasia dell'istituto?, in “La¬voro 80”, 1988, pp. 334-340

18) “Un passato che non passa”: Thilo Ramm e la dottrina tedesca, in “Giornale di diritto del lavoro”, 1988, pp. 721-737; e in Thilo Ramm, Per una storia della costi¬tuzio¬ne del lavoro tedesca (a cura di Lorenzo Gaeta, Gaetano Vardaro), Milano: Giuffré, 1989, pp. 1-19 [coautore Gaetano Varda¬ro]

19) Materiali per una storia dello sciopero nei servizi pubblici: il periodo liberale, in “Lavoro e diritto”, 1989, pp. 133-156

20) Le attrazioni cicliche tra lavoro pubblico e privato: qualche considerazione alla luce dei poteri datoriali, in Loren-zo Gaeta, Luisa Torchia (a cura di), Lavoro privato e lavoro pubblico: è an¬cora attuale la distinzione?, Napo¬li: Esi, 1989, pp. 61-70

21) Appunti su sciopero e responsabilità civile, in Aa.Vv., Lo sciopero: disciplina convenzionale e autoregolamenta-zione nel set¬tore privato e pubblico, Milano: Giuffré, 1989, pp. 275-282

22) Ricordo di Gaetano Vardaro, in “Rivista italiana di diritto del lavoro”, 1989, I, pp. 3-10; e in Gaetano Vardaro, Iti-nerari (a cura di Lorenzo Gaeta, Anna Rita Marchitiello, Paolo Pascucci), Milano: Angeli, 1989, pp. 11-19

23) La nascita della tutela antinfortunistica nelle enciclopedie giuridiche di inizio secolo, in “Gior¬nale di diritto del la-voro”, 1989, pp. 449-499

24) I tentativi di modificare lo statuto dei lavoratori (1970-1990), in “Quaderni di diritto del lavoro e di relazioni indu¬stria¬li”, 6, 1989, pp. 391-418

25) In tema di frammentazione della subordinazione: a proposito di un paio di sfasature e di un viaggio nel passato, in Massimo D’An¬tona (a cura di), Politiche di flessibilità e mutamenti del di¬rit¬to del lavoro: Italia e Spagna, Napoli: Esi, 1990, pp. 119-132; e, senza titolo, in “Lavoro e diritto”, 1989, pp. 212-221

26) Le teorie dello sciopero nella dottrina italiana. Una guida alla lettura, in “Rivista trimestrale di diritto e procedura civi¬le”, 1990, pp. 139-184; e, con il titolo Lo sciopero come diritto, in Massimo D’Antona (a cura di), Letture di diritto sindacale, Na¬po¬li: Jovene, 1990, pp. 403-452

27) La dignità del lavoratore e i “turbamenti” dell'innovazione, in “Lavoro e diritto”, 1990, pp. 203-217; e, con il titolo La dignidad del trabajador y las “turbaciones” de la inno¬va¬ción, in Joaquín Aparicio, Antonio Baylos, Autoridad y demo¬cra¬cia en la empresa, Madrid: Trotta, 1992, pp. 63-75

28) Le false inadeguatezze del diritto privato rispetto al primo diritto del lavoro: una storia esemplare, in Aldo Mazza-cane, Pie¬rangelo Schiera (a cura di), Enciclopedia e sapere scientifico. Il diritto e le scienze sociali nell'Enciclopedia giuridica ita¬liana, Bo¬lo¬gna: Il Mulino, 1990, pp. 315-336

29) Sulla crisi della crisi della subordinazione, in “Panorami”, 1990, pp. 136-141

30) Artt. 12 e 13, in Mario Ru¬scia¬no, Giuseppe Santoro Passarelli, Lo scio¬pero nei servizi es¬sen¬zia¬li. Commentario alla legge 12 giu¬gno 1990 n. 146, Milano: Giuffré, 1991, pp. 185-218

31) “Il cielo sopra Avellino”. In margine alla presentazione di un'antologia di Gaetano Vardaro, in Pietro Zanelli (a cura di), Gruppi di imprese e nuove regole, Mi¬la¬no: Angeli, 1991, pp. 15-19

32) Recensione a Antonio Baylos, Juan Terradillos, Derecho penal del tra¬bajo, in “Rivi¬sta tri¬me¬strale di diritto e proce-dura civi¬le”, 1991, pp. 1032-1035

33) Recensione a Edilberto Ricciardi, Lineamenti dell'ordinamento profes¬sionale foren¬se, in “Rivi¬sta trimestrale di di-ritto e proce¬dura civile”, 1991, pp. 1036-1038

34) Momenti della storia giuridica dello sciopero nei servizi di trasporto pubblico in Italia. “Sei personaggi in cerca d’autore”, in “Jahrbuch für europäische Verwaltungsgeschichte”, 3, 1991, pp. 201-223 [coautore Paolo Pascucci]

35) Verso un diritto diseguale senza diseguaglianze, in Lorenzo Gaeta, Lorenzo Zoppoli (a cura di), Il diritto diseguale: la legge sulle azio¬ni positive, Torino: Giappichelli, 1992, pp. 1-10; e in “Pa¬no¬ra¬¬mi”, 1992, pp. 155-165 [coautore Lo-renzo Zoppoli]

36) Il comitato nazionale per la parità, in Lorenzo Gaeta, Lorenzo Zoppoli (a cura di), Il diritto diseguale: la legge sul-le azio¬ni positive, Torino: Giappichelli, 1992, pp. 135-152 [coautrice Io¬landa Jannelli]

37) L'influenza tedesca sulla formazione del sistema previdenziale italiano, in “Giornale di diritto del lavoro”, 1992, pp. 1-19; e in Studi in onore di Renato Scognamiglio, Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 1997, vol. II, pp. 267-280; con il titolo Der deutsche Einfluß auf die Entwicklung des italienischen Wohl¬fahrtssystems, in Aldo Mazzacane, Reiner Schulze (Hrsg.), Die deutsche und die italienische Rechtskultur im “Zeitalter der Vergleichung”, Ber¬lin: Dun-cker & Humblot, 1995, pp. 215-232

38) Intervista al prof. Spiros Simitis sul diritto del lavoro nella Germania riunificata, in “Giornale di diritto del lavoro”, 1992, pp. 115-121

39) Il rapporto di lavoro: subordinazione e costituzione. I - La subordinazione, Torino: Utet, 1993, pp. 222 [coautrice Paola Te¬sauro]

40) Lavoro a distanza e subordinazione, Napoli: Esi, 1993, pp. 256

41) Sanzioni disciplinari. I) Rapporto di lavoro privato, in Enci¬clopedia giuridica Treccani, XXVIII, Roma: Istituto della Enci¬clo¬pedia italiana, 1993, pp. 16 [coautore Gaetano Var¬daro]

42) Recensione a Thilo Ramm, Entwürfe zu einem Deutschen Arbeits¬ver¬tragsgesetz, in “Rivi¬sta trimestrale di diritto e procedura ci¬vi¬le”, 1993, pp. 912-915

43) L'Agenzia per la rappresentanza negoziale, in Mario Rusciano, Lorenzo Zop¬poli (a cura di), L'impiego pubblico nel diritto del lavoro, Torino: Giappichelli, 1993, pp. 257-270 [coautore Paolo Pascucci]

44) Gli infortuni sul lavoro tra diritto pubblico e diritto priva¬to. Legislazione sociale e diritto del lavoro nella dottrina giu¬ridica italiana del periodo liberale, in “Jahrbuch für europäische Verwaltungsgeschichte”, 5, 1993, pp. 215-231

45) Pubblico e privato alle origini del diritto del lavoro. Storie di uomini e di schieramenti, in “Lavoro e diritto”, 1994, pp. 207-222

46) Qualità totale e teorie della subordinazione, in “Diritto del¬le relazioni industriali”, 1994, 1, pp. 3-13; e in Luciano Spagnuolo Vigorita (a cura di), Qualità totale e diritto del lavoro, Milano: Giuf¬frè, 1997, pp. 103-128

47) Norme giuridiche, in Lorenzo Gaeta, Paola Manacorda, Renato Rizzo (a cura di), Telelavoro. L'ufficio a distanza, Roma: Edies¬se, 1995, pp. 27-37

48) Il telelavoro: legge e contrattazione, in “Giornale di diritto del lavoro”, 1995, pp. 547-581

49) Recensione a Alessandro Bellavista, Il controllo sui lavoratori, in "Rivista italiana di diritto del lavoro", 1996, III, pp. 86-89.

50) L’Italia e lo Stato sociale. 1 - Dall’Unità alla seconda guer¬ra mondiale, in Gerhard A. Ritter, Storia dello Stato so-ciale, Roma-Bari: Laterza, 1996, pp. 227-254

51) La disciplina del rapporto di lavoro nei contratti del pubblico impiego e dell’industria privata, in Lorenzo Zoppoli (a cura di), Contratti collettivi a confronto: impiego pubblico, industria, servizi, Milano: Angeli, 1996, pp. 111-135 [co-autore Marco Esposito]

52) Il diritto del lavoro e la fattispecie tipica: indicazioni per il XXI secolo, in Fabrizio Amato, Giuseppe Bronzini (a cura di), A 25 anni dallo Statuto: quale futuro per il diritto del lavoro?, Quaderno n. 1 della “Rivista critica di diritto del lavoro”, 1996, pp. 35-40

53) Teletrabajo e derecho: la experiencia italiana, in “Documentación laboral”, 49, 1996, pp. 33-52; e in italiano, senza titolo, in Aa.Vv., Telelavoro - teletutela. Una nuova frontiera per l’iniziativa sindacale, Roma: Meta, 1996, pp. 63-72

54) Ludovico Barassi (1873-1961), in “Lavoro e diritto”, 1997, pp. 521-533

55) Contro l’unificazione tra lavoro autonomo e subordinato, in Fabrizio Amato (a cura di), I “de¬stini” del lavoro. Au-tonomia e subordinazione nella società postfordista, Milano: Angeli, 1998, pp. 123-127

56) Tempo e subordinazione: guida alla lettura dei classici, in “Lavoro e diritto”, 1998, pp. 35-51

57) La qualificazione del rapporto, in Lorenzo Gaeta, Paolo Pascucci, Telelavoro e diritto, Torino: Giappichelli, 1998, pp. 1-22

58) “Telelavoro e diritto”. Sintesi d’autore, in “Next”, 1998, 2, pp. 146-155 [coautore Paolo Pa¬scucci]

59) Un “test di ingresso” al corso di diritto del lavoro, in “Rivista italiana di diritto del lavoro”, 1998, III, pp. 149-156

60) Lavoro, diritto e discriminazione antiebraica in Italia, in Franco Alberto Cappelletti, Lorenzo Gaeta (a cura di), Di-ritto lavoro alterità. Figure della diversità e modelli culturali, Napoli: Esi, 1998, pp. 153-175

61) Il reddito minimo di inserimento, in Mario Rusciano, Lorenzo Zoppoli (a cura di), Diritto del mercato del lavoro, Napoli: Esi, 1999, pp. 291-294

62) Il regolamento sul telelavoro nelle pubbliche amministrazioni, in “Il lavoro nelle pubbliche amministrazioni”, 1999, pp. 311-326

63) Sciopero, servizi pubblici e magistratura. Alcune vicende, in Studi sul lavoro. Scritti in onore di Gino Giugni, Bari: Cacucci, 1999, pp. 435-451 [coautore Paolo Pascucci]

64) La nozione, in Lorenzo Gaeta, Paolo Pascucci, Ubaldo Poti (a cura di), Il telelavoro nelle pubbliche amministrazio-ni, Milano: Il Sole-24 Ore, 1999, pp. 31-41

65) Art. 46, in Alfredo Corpaci, Mario Rusciano, Lorenzo Zoppoli (a cura di), La riforma dell’orga¬nizzazione, dei rap-porti di lavoro e del processo nelle amministrazioni pubbliche, in “Le nuove leggi civili commentate”, 1999, pp. 1316-1320

66) Le metamorfosi del lavoro nel contesto dell’economia globale, in Luciano Angelini, Paolo Pascucci (a cura di), Le metamorfosi del lavoro in Italia e San Marino. Un inedito confronto fra vicini di casa, Napoli: Esi, 2000, pp. 21-35

67) Il telelavoro nell’ordinamento italiano, in “Panorami”, 2000, pp. 1-52; con il titolo El teletrabajo en el ordenamien-to italiano, in “Revista gallega de empleo”, 1, 2000, pp. 179-232; e, con il titolo O teletraballo no ordenamento italia-no, in “Revista galega de emprego”, 1, 2000, pp. 179-231 [coautore Paolo Pascucci]

68) La Costituzione della Repubblica Napoletana del 1799 e il lavoro, in “Studi senesi”, 2000, pp. 187-225; e in Scritti in memoria di Massimo D’Antona, Milano: Giuffrè, 2004, pp. 791-819

69) Derecho del trabajo y alteridad. Figuras de la diversidad y modelos culturales, in Julia López López (coord.), Nuevos escenarios para el Derecho del trabajo: familia, inmigración y noción de trabajador. Homenaje a Massimo D’Antona, Madrid-Barcelona: Marcial Pons, 2001, pp. 217-221

70) Una riflessione critica sul telelavoro, in “Il diritto del mercato del lavoro”, 2001, pp. 11-37 [coautore Paolo Pascuc-ci]

71) Nuove regole per il lavoro che cambia?, in “Il diritto del mercato del lavoro”, 2001, pp. 467-477; e in Carlo Cardia (a cura di), Studi in onore di Anna Ravà, Torino: Giappichelli, 2003, pp. 461-468

72) Lodovico Barassi, Philipp Lotmar e la cultura giuridica tedesca, in “Giornale di diritto del lavoro e di relazioni in-dustriali”, 2001, pp. 165-193; e in Mario Napoli (a cura di), La nascita del diritto del lavoro. “Il contratto di lavoro” di Lodovico Barassi cent’anni dopo. Novità, influssi, distanze, Milano: Vita e Pensiero, 2003, pp. 159-195

73) Enrico Redenti e il diritto del lavoro, in “Diritto privato”, 2001-2002, pp. 649-697; e in Scritti in onore di Giuseppe Suppiej, Padova: Cedam, 2005, pp. 351-381

74) Contrattazione collettiva e fattispecie del lavoro subordinato, in Rosario Santucci, Lorenzo Zoppoli (a cura di), Contratto collettivo e disciplina dei rapporti di lavoro, Torino: Giappichelli, 2002, pp. 27-33; e in Aa.Vv., Il sistema delle fonti nel diritto del lavoro, Mi¬la¬no: Giuf¬fré, 2002, pp. 192-198

75) “Il Diritto del Lavoro” rivista del “fascismo-corporativismo”. Un programma di ricerca, in Scritti in memoria di Salvatore Hernandez, numero speciale di “Il diritto del lavoro”, 2003, pp. 21-55 [coautore Edoardo Ales]

76) Lavoro coordinato e lavoro in cooperativa: appunti sulle tecniche legislative, in Raffaele De Luca Tamajo, Mario Rusciano, Lorenzo Zoppoli (a cura di), Mercato del lavoro. Riforma e vincoli di sistema, Napoli: Editoriale scientifica, 2004, pp. 267-269

77) Intervento, in Paolo Pascucci (a cura di), Riforme del mercato del lavoro pubblico e privato. Atti dell’incontro di studio in ricordo di Ubaldo Poti, Quaderno n. 1 di “Flaminia”, 2004, pp. 82-89

78) Sussidiarietà e sicurezza sociale: una prospettiva storica dell’approccio “a più livelli”, in “Rivista del diritto della sicurezza sociale”, 2005, pp. 1-17; in Centro studi di diritto del lavoro europeo “Massimo D’Antona” – working papers, www.lex.unict.it/eurolabor/ricerca/wp/, 2005; e in Studi in onore di Remo Martini, II, Milano: Giuffrè, 2009, pp. 121-137

79) Premessa e Conclusioni, in Lorenzo Gaeta (a cura di), Costantino Mortati e “Il lavoro nella Costituzione”: una ri-lettura, Milano: Giuffrè, 2005, pp. 1-3, 237-239

80) Normale e “altro” nel diritto del lavoro. Primi appunti, in Diritto del lavoro. I nuovi problemi. L’omaggio dell’accademia a Mattia Persiani, Padova: Cedam, 2005, pp. 155-162

81) Tecniche utilizzate dalla riforma del mercato del lavoro nella qualificazione del rapporto di lavoro, in Luigi Ma-riucci (a cura di), Dopo la flessibilità, cosa? Le nuove politiche del lavoro, Bologna: Il Mulino, 2006, pp. 265-272

82) Emanuele Gianturco, il lavoro e il codice mancato, in “Rivista trimestrale di diritto e procedura civile”, 2007, pp. 1083-1096; in Lorenzo Gaeta, Emanuele Stolfi, Visioni del diritto e impegno politico in Emanuele Gianturco, Aviglia-no: 3esse, 2007, pp. 37-62; e in Stefano Pagliantini, Enrico Quadri, Domenico Sinesio (a cura di), Scritti in onore di Marco Comporti, Milano: Giuffrè, 2008, pp. 1391-1405

83) I giuslavoristi davanti alla storia: alcuni pregiudizi e un paio di certezze, in “Giornale di diritto del lavoro e di rela-zioni industriali”, 2007, pp. 584-590; e in “Studi senesi”, 2007, pp. 570-577

84) I difficili percorsi giudiziali del mobbing negli enti locali: notizie dalla Toscana, in Diritto e libertà. Studi in memo-ria di Matteo Dell’Olio, Torino: Giappichelli, 2008, pp. 568-586 [coautrice Silvia Verdoliva]

85) Sciopero e “pacificazione sociale” tra Otto e Novecento: un viaggio in compagnia di Emanuele Gianturco, in “Te-oria e storia del diritto privato”, www.teoriaestoriadeldirittoprivato.com, 2008; e in Scritti in onore di Edoardo Ghera, Bari: Cacucci, 2008, pp. 377-387

86) Un saluto non formale, in Antonio Loffredo (a cura di), La titolarità del diritto di sciopero, Bari: Cacucci, 2008, pp. 9-13

87) Diritto, lavoro e mutamenti culturali. Frammenti autobiografici di un giurista italiano (XX-XXI secolo), in Rainer Erd, Rainer Fabian, Eva Kocher, Eberhard Schmidt (Hrsg.), Passion Arbeitsrecht. Erfahrungen einer unruhigen Generation. Liber amicorum Thomas Blanke, Baden Baden: Nomos, 2009, pp. 71-79

88) La fattispecie protetta e La tutela contro le discriminazioni, in Lorenzo Zoppoli (a cura di), I rapporti di lavoro nel diritto vivente. Casi e materiali, Torino: Giappichelli, 2009, pp. 1-2 (1-30), 251-252 (251-272); 2ª edizione, Torino: Giappichelli, 2013, pp. 1-2 (1-23), 191-192 (191-206)

89) Una indagine statistica sul “Giornale di diritto del lavoro e di relazioni industriali” a trent’anni dalla fondazione, in Gian Guido Balandi, Giovanni Cazzetta (a cura di), Diritti e lavoro nell’Italia repubblicana, Milano: Giuffrè, 2009, pp. 219-245

90) Tempi e subordinazioni, in Bruno Veneziani, Vincenzo Bavaro (a cura di), Le dimensioni giuridiche dei tempi di la-voro, Bari: Cacucci, 2009, pp. 29-38 [coautore Antonio Loffredo]

91) Che cosa è oggi lo Statuto dei lavoratori?, in “Lavoro e diritto”, 2010, pp. 49-58

92) Collective action in Italy. Conceptualizing the right to strike, in Edoardo Ales, Tonia Novitz (eds.), Collective Ac-tion and Fundamental Freedoms in Europe, Antwerp-Oxford-Portland: Intersentia, 2010, pp. 77-108 [coautori Edoardo Ales, Giovanni Orlandini]; e, con aggiornamenti, in Andreas Bücker, Wiebke Warneck (eds.), Reconciling Fundamen-tal Social Rights and Economic Freedoms after Viking, Laval and Rüffert, Baden Baden: Nomos, 2011, pp. 119-158 [coautori Edoardo Ales, Michele Faioli, Giovanni Orlandini]

93) Una presentación. La merma de los espacios para el derecho laboral, in Lorenzo Gaeta, Rosario Gallardo (dir.), Los empresarios complejos: un reto para el derecho del trabajo, Albacete: Bomarzo, 2010, pp. 15-19

94) Diritto del lavoro e “particolarismo giuridico”. Dramma in cinque atti, in “Lavoro e diritto”, 2012, pp. 81-98; e, con il titolo Derecho del trabajo y “particularismo jurídico”. Un drama en cinco actos, in Gloria Rojas Rivero (coord.), Orígines del contrato de trabajo y nacimiento del sistema de protección social, Albacete: Bomarzo, 2012, pp. 137-152

95) Marcello Pedrazzoli e gli studi sulla subordinazione, in Luca Nogler, Luisa Corazza (a cura di), Risistemare il dirit-to del lavoro. Liber amicorum Marcello Pedrazzoli, Milano: Angeli, 2012, pp. 186-198

96) “Sostiene Roccella”, ovvero: un manuale, un docente e gli studenti, in Gianni Loy (a cura di), Lavoro, Europa, di-ritti. In ricordo di Massimo Roccella, Roma: Ediesse, 2012, pp. 179-187

97) Mario Rusciano, l’“altro Lorenzo” e il diritto di sciopero, in Il contributo di Mario Rusciano all’evoluzione teorica del diritto del lavoro. Studi in onore, Torino: Giappichelli, 2013, pp. 359-366

98) Tutela dei crediti e continuità dei rapporti di lavoro nelle crisi da sovraindebitamento, in “Studi senesi”, 2013

99) La dialettica stabilità-precarietà, in Luisa Corazza, Roberto Romei (a cura di), Diritto del lavoro in trasformazione, Bologna: Il Mulino, 2013