Annalisa Gualdani

Curriculum vitae

CURRICULUM VITAE

 

 

 

 

ANNALISA GUALDANI è nata ad Arezzo l’8 aprile 1973 ed ivi residente in Via della Chimera, 119.

 

Titoli di studio, di ricerca e professionali.

 

Ha conseguito la maturità presso il liceo classico musicale “Francesco Petrarca” di Arezzo  (1992).

Si è diplomata in Pianoforte presso l’Istituto Musicale Rinaldo Franci di Siena (1996).

Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza, presso l’Università degli Studi di Siena, in data 9 luglio 1997, con voti 110 su 110 e lode, con una tesi in Diritto Amministrativo dal titolo “La responsabilità precontrattuale della Pubblica Amministrazione”, relatrice la prof.ssa Maria Cristina Mascambruno.

Ha conseguito il titolo di Avvocato in data 19.10.2000 ed è iscritta dal  24.11.2000 all’Ordine degli Avvocati presso il Tribunale di Arezzo.

Anno 2000 conferimento di incarico di consulenza e assistenza legale sotto il profilo giuridico e normativo da parte del Comune di Arezzo.

Dagli anni 2000 al 2003 conferimento di incarico di consulenza legale e per l’attivazione dello Sportello unico per le attività produttive presso la Provincia di Arezzo.

E’ iscritta nell’elenco dei conciliatori presso la Camera di Commercio di Arezzo.

Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca, in data 27 febbraio 2003, in “Diritto Amministrativo e Pubblico generale” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Ferrara, sotto la guida del Prof. Erminio Ferrari, discutendo una tesi su ”I servizi sociali tra aiuto alla persona e assistenza ai gruppi. Universalismo e selettivismo”.

Dal mese di settembre 2004 al mese di settembre 2008 è stata assegnista di ricerca in Diritto Amministrativo (IUS 10) presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Dal 31 dicembre 2008 è ricercatrice in Diritto Amministrativo (IUS/10) presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Siena.

E’ Professore Aggregato presso la facoltà (ora Dipartimento) di Giurisprudenza dell’Università di Siena dall’anno accademico 2008-2009 ad oggi.

Dall’anno accademico 2008-2009 all’anno accademico 2012-2013 le è stato attribuito l’insegnamento di “Organizzazione e gestione dei servizi pubblici” e di “diritto Amministrativo Corso Avanzato” presso il Dipartimento di Giurisprudenza.

Dall’anno accademico 2009-2010 all’anno accademico 2011-2012 le è stato attribuito l’insegnamento di Legislazione beni culturali presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Siena – sede di Grosseto.

Dall’anno accademico 2013-2014 ad oggi le è stato attribuito l’insegnamento di “diritto amministrativo” presso il Dipartimento di Giurisprudenza, nel corso di Laurea LMG 01.

Nominata Ricercatore universitario confermato nel settore concorsuale 12/D1: DIRITTO AMMINISTRATIVO, con D.R. n° 1859/2011 del 27/10/2011  a decorrere dal 31/12/2011, D.R. n° 1639 del 31/10/2012.

Nominata membro della commissione per gli esami di avvocato per la sessione 2011, presso la Corte d’Appello di Firenze

Nominata come componente del Comitato dei Garanti ai sensi dell’art. 63, comma 12 dello Statuto del Comune di Cecina (LI), in data 28.01.2015.

Membro della Commissione per III National Essay Competition di ELSA Italia – anno 2015

Membro della Commissione giudicatrice per l’ammissione al primo anno della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali per l’anno accademico 2016-2017.

Ha conseguito l’abilitazione nazionale per le funzioni di professore di seconda fascia dal 30/03/2017 al 30/03/2023

 

 

Borse di ricerca

 

Nel 1998 ha vinto una borsa di ricerca indetta dall’Unione Toscana delle Camere di Commercio su “L’arbitrato e la conciliazione nelle Camere di Commercio”.

Nell’ottobre 1999 ha vinto una borsa biennale di ricerca, in memoria del Prof. Piergiorgio Ponticelli, indetta dall’Università degli Studi di Siena, con un progetto di ricerca avente ad oggetto “La tutela e la valorizzazione dei beni culturali”.

Nel gennaio 2002, ha vinto una borsa di ricerca, indetta dalla Fondazione del Monte dei Paschi di Siena, con un progetto su “Le forme di gestione dei servizi pubblici locali”.

 

 

 

Attività di ricerca

 

Negli anni accademici 1997-1998; 1999-2000; 2000-2001; 2001-2002; 2002- 2003; 2003-2004 cultrice della materia presso la cattedra di Diritto Amministrativo, titolare Prof.ssa Maria Cristina Mascambruno e di Diritto degli Enti locali della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Negli anni accademici 2002-2003; 2003-2004: cultrice della materia presso la cattedra di Diritto Amministrativo, titolare Prof. Gian Domenico Comporti.

Nell’anno 2003 ha partecipato ad una ricerca interuniversitaria PRIN 2003 nell’unità di ricerca dell’Università di Siena, Facoltà di Scienze Politiche su “I servizi sociali ed il territorio; il processo di comunicazione per lo sviluppo della partecipazione del volontariato alla programmazione zonale”.

Nel mese di luglio 2003 ha partecipato, in qualità di esperta giuridica nell’ambito dei servizi sociali al seminario organizzato dalla Fondazione Zancan sul “Prendersi cura e lavoro di cura”.

Negli anni 2005-2008 ha partecipato ad una ricerca interuniversitaria PRIN 2005 nell’unità di ricerca dell’Università di Siena, facoltà di Giurisprudenza, referente il Prof. Gian Domenico Comporti e coordinata a livello nazionale dal Prof. Enzo Balboni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano su “I diritti sociali e le forme di tutela”.

Ha curato per il Centro studi in Servizio sociale dell’Università degli Studi di Trieste, gli aspetti relativi alla legislazione sociale nel sito C3S.

Nel mese di luglio 2007 ha partecipato, al seminario organizzato dalla Fondazione Zancan  e coordinato dal Prof. Emanuele Rossi su "Diritti e doveri nelle convivenze. Questioni etiche".

Nel corso degli anni 2008 - 2009 ha preso parte, insieme a colleghi dell’Università Bicocca di Milano, dell’Università di Bologna e dell’Università di Pisa, ad un progetto di ricerca sul tema “ La sussidiarietà frammentata. Esame delle leggi regionali in materia di assistenza sociale”, finanziato dal JSN (Jesuit social network).

Nel corso degli anni 2010-2011 ha partecipato in qualità di componente del gruppo di ricerca della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena ad un progetto su “Il sistema degli affidamenti nei servizi non economici”, (coordinatore prof. Gian Domenico Comporti), finanziato dalla Scuola Superiore per le Amministrazioni Locali.

Negli anni 2010-2012 ha partecipato ad una ricerca  interdisciplinare, con sociologi ed economisti, su Diritti in costruzione. Presupposti per una definizione efficace dei livelli essenziali di assistenza sociale”, finanziata dal JSN, Jesuit social Network.

Nel periodo agosto-dicembre 2011 ha preso parte ad una ricerca coordinata dal Prof. Cristiano Gori (Università Cattolica di Milano e London School of Economics), finanziata dal Forum del Terzo Settore, sull’analisi del Disegno di Legge n. 45566 “Delega al Governo per la riforma fiscale ed assistenziale”, depositato alla Camera dei Deputati in data 29 luglio 2011. In particolare la sottoscritta si è occupata di effettuare un’analisi sul disposto dell’art. 10 “Interventi di riqualificazione e riordino della spesa in materia sociale”.

Nel luglio 2012 ha partecipato, al seminario organizzato in collaborazione dalla Fondazione Zancan e dalla Scuola Superiore S. Anna di Studi universitari di Pisa, coordinato dal Prof. Emanuele Rossi, su: “Criteri e soluzioni per la determinazione dei livelli essenziali sociali”.

Nell’anno 2017 partecipazione al Progetto di ricerca  Ridiam, sull’Europa Possibile, per settore servizi privi di rilevanza economica.

Nell’anno 2017 è stata ammessa in seguito a valutazione comparativa al Finanziamento delle attività base di ricerca da parte del MIUR

 

 

Relazioni a convegni e seminari

 

Anno 2004

Relazione di base su “La nozione giuridica del bene musicale” ad un Convegno organizzato dal Prof. Lorenzo Bianconi del D.A.M.S di Bologna e dal prof. Marco Cammelli dell’Università degli Studi di Bologna, dal tema “La musica come bene culturale”.

Relazione su:“l’affidamento dei servizi sociali (autorizzazione ed accreditamento)”, alla giornata di Studio “Verso una politica sociale europea”, organizzata dalla Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Siena.

Anno 2008                                                                                    

Relazione dal titolo “Esame comparativo delle leggi regionali sull’assistenza sociale. Gli obblighi delle Istituzioni”, al Convegno Nazionale JSN “La sussidiarietà frammentata”, Napoli, 14 giugno 2008.                        

Relazione dal titolo “I mezzi stragiudiziali di Tutela dei diritti degli utenti dei servizi sociali ”, Convegno presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Milano su “La tutela multilivello dei diritti sociali”, Presentazione dei risultati della Ricerca (Prin 2005), Milano, 26 giugno 2008.

Anno 2009

Relazione dal titolo “La regolazione della valutazione della situazione economica e la compartecipazione al costo dei servizi”, Seminario presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa, 10 novembre 2009.

Relazione dal titolo “I livelli essenziali di assistenza nelle leggi regionali”, Convegno di studi “Oltre la solidarietà frammentata” presso Istituto Superiore di Formazione politica “Pedro Arrupe”, di Palermo, 14 giugno 2009 .

Anno 2010

Relazione dal titolo “I servizi pubblici non economici. Il caso dei servizi alla persona” al Convegno tenutosi presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Siena – sede di Grosseto sul tema “La riforma dei servizi pubblici locali”, Grosseto, 18 giugno 2010.

Anno 2012

Relazione dal Titolo: “I livelli essenziali: un’introduzione giuridica”, al III Ciclo di Seminari dei Corsi di Laurea in Servizio Sociale/Politica Sociale, Scienze Sociali/Sociologia, presso L’Università degli Studi di Pisa, Dipartimento di Scienze Politiche, “Diritti in Costruzione. Presupposti per una definizione efficace dei livelli essenziali di assistenza sociale”, Pisa 3 dicembre 2012.

Anno 2013

Relazione dal Titolo: “I livelli essenziali di assistenza sociale ed il ruolo del giudice amministrativo nella loro individuazione” al Convegno di studi su «Livelli essenziali sociali. Un percorso in salita?», promosso da Aggiornamenti Sociali e dal Jesuit Social Network e tenutosi presso il Centro Culturale San Fedele di Milano.

Relazione dal Titolo:“Diritti in Costruzione. Presupposti per un definizione efficace di Livelli essenziali di assistenza sociale”, al Convegno tenutosi presso il Centro Culturale Veritas di Trieste.

Relazione dal Titolo:“La determinazione dei livelli essenziali di assistenza: nodi da scigliere”, al Convegno di studi: “alla ricerca della vita degna in tempo di crisi. I diritti come opportunità di sviluppo per le comunità territoriali” presso Istituto Superiore di Formazione politica “Pedro Arrupe”, di Palermo, 31 maggio 2013.

Anno 2015

Relazione dal titolo:“I diritti degli utenti dei servizi sociali e la promozione della dignità della persona”, al Seminario di Studi organizzato dal Dipartimento di Scienze politiche, Corso di laurea in Servizio sociale per la Giornata Mondiale del servizio sociale, “Promuovere la dignità e il valore delle persone”, Siena 17 marzo 2015.

Relazione dal titolo: “Esiste un bene culturale oltre la materialità?”, alla Tavola Rotonda, L’arte di proteggere l’arte, Siena 23 settembre 2015.

Anno 2016

Relazione dal titolo:“Annullamento dell’atto amministrativo e risarcimento del danno”, al Convegno organizzato dalla Fondazione per la formazione forense ordine avvocati di Arezzo, Arezzo, 1 luglio 2016.

Anno 2017

Relazione dal titolo: “Determinazione amministrativa e tempi dell’autotutela”, al Convegno su “ La dinamica della determinazione oltre i concetti tradizionali di potere e volontà”, presso l’Università degli studi di Urbino, Dipartimento di Giurisprudenza, Urbino 9 - 10 febbraio 2017.

Relazione dal titolo: “I diritti degli utenti dei servizi sociali”, “Promuovere l’occupabilità attraverso le soft- skills”, Seminario tenutosi presso il Dipartimento di Scienze della Formazione, Scienze umane e della comunicazione interculturale, dell’Università di Siena, sede di Arezzo, 28 aprile 2017.

Relazione dal titolo: “Il tempo nell’autotutela”, al Convegno organizzato dalla Fondazione per la formazione forense ordine avvocati di Arezzo su “Il diritto amministrativo alla luce delle recenti riforme”, Arezzo, 15 settembre 2017.

Relazione dal titolo: “La responsabilità della Pubblica amministrazione da provvedimento” al Convegno organizzato dalla Fondazione per la formazione forense ordine avvocati di Arezzo su: “La responsabilità della Pubblica amministrazione”, Arezzo, 4 dicembre 2017.

Anno 2018

Relazione dal Titolo: ”I beni materiali ancora senza ali”, Conferenza organizzata dalla brigata aretina degli amici dei monumenti, Arezzo 26 febbraio 2916.

Relazione dal titolo: “La tutela della salute e della sicurezza alimentare”, seminario di Studi organizzato dall’Università di Siena, Santa Chiara Lab su: “Benessere e consumo”, Siena, 13 aprile 2018.

Relazione dal titolo; “I beni culturali immateriali e i siti UNESCO”, semonario presso il Corso di Alta Formazione su “La dimensione giuridica dei beni culturali”, Dipartimento di diritto pubblico internazionale e comunitario -  Università di Padova, 4 maggio 2018.

 

 

Organizzazione convegni e seminari

 

Anno 2014

Giurisdizione e amministrazione. Università di Siena – Sede di Grosseto, 6 giugno 2014

Direzione o partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati di riconosciuto prestigio:

Componente del Comitato scientifico della Collana di Filosofia e Scienze sociali, editorie Pagnini, Firenze, ISBN: 987-88-8251 dal 1.09.2016 a oggi

Componente del Comitato scientifico dell’osservatorio giuridico previdenziale e assistenziale “La previdenza.it”. ISSN: 1724-5117 dal 11.10.2016 a oggi.

Componente dell'advisory board della Rivista P.A. Persona e Amministrazione.

Membro del Comitato Scientifico del Master Universitario di I Livello in Organizzazione e Gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali,  Anno accademico 2016/2017, presso il Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale, Università di Siena

 

 

Attività didattica universitaria

 

Anno Accademico 1997- 1998

Docenze e seminari per l’insegnamento di “Diritto degli enti locali” nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Anno accademico 1998-1999

Docenze e seminari sulle Camere di Commercio per l’insegnamento di “Diritto degli enti locali” nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Docenze e seminari presso la cattedra di Diritto Amministrativo II e Diritto Amministrativo Corso Avanzato della Prof.ssa Maria Cristina Mascambruno nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Anno accademico 2002-2003

Docenza di Diritto Urbanistico presso il Corso professionalizzante della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena, sede di Grosseto.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.                                     

Anno accademico 2004-2005

Seminari su “I beni demaniali” presso la cattedra di Diritto Amministrativo del Prof. Gian Domenico Comporti nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.                                     

Anno accademico 2005-2006

Docente a contratto dell’insegnamento di “Legislazione socio-sanitaria” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli studi di Siena (data delibera facoltà del 21.09.2005).

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.   

Seminari su “I servizi pubblici” presso la cattedra di Diritto Amministrativo del Prof. Gian Domenico Comporti nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena. 

Anno accademico 2006-2007

 Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena                       

Anno accademico 2007-2008

Docente a contratto (insegnamento comune) di “Diritto pubblico dei beni culturali ed ambientali” presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (data delibera di facoltà del 17.07.2007)

Attività didattica (Corso) Diritto Amministrativo e procedura amministrativa, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (data delibera di facoltà del 12.02.2008).

Docenza nell’ambito della Scuola di Specializzazione per le professioni legali presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena, su ”L’inquinamento elettromagnetico ed acustico” e su “Le modalità di scelta del contraente nei contratti della P.A.”

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.                                        

Anno accademico 2008-2009

Docenza in corsi di Laurea magistrale.

Attività didattica (insegnamento), Organizzazione e gestione dei servizi pubblici (n° 40 ore di docenza), nella classe LMG 01; CFU: 6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (data delibera facoltà del 10.02.2009).

Professore Aggregato dal 01.10.2008 al 30.09.2009 con delibera del 10-02-2009.

Docenza  nell’ambito di Corsi di formazione avanzata.

Attività di docenza per il Corso di Alta Formazione in “Diritto ed Economia dell’ambiente”, presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Siena.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.  

Relatrice di tesi di laurea.                                      

Anno accademico 2009-2010

Docenza in corsi di Laurea specialistica e magistrale.

Attività didattica (insegnamento), Organizzazione e gestione dei servizi pubblici (n°40 ore di docenza) nella classe LMG 01, CFU:6 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (data delibera facoltà 14.07.2009)                                                            .

Attività didattica (insegnamento), Diritto Amministrativo Corso Avanzato,(n°20 ore di docenza) Classe 22S, CFU:4. Classe LMG 01 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.                                                      

Supplenza (insegnamento), Legislazione dei Beni culturali (n°40 ore di docenza), Classe LMG01, CFU: 6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena, sede di Grosseto (data delibera facoltà 15.09.2009).

Professore Aggregato dal 01.10.2009 al 30.09.2010 con delibera del 14-07-2009.

Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata.

Attività di docenza per il Corso di Alta Formazione “Il servizio sociale professionale nell’evoluzione del welfare Toscano” presso la Scuola Superiore S. Anna di Pisa.

Attività di docenza al Corso Concorso Co.A. 3 –Fase II- Le Funzioni presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale nell’ambito del modulo VIII, “Il Governo del Territorio e l’ambiente”.

Attività di docenza presso l’Anci Toscana per Amministratori e Funzionari pubblici sul tema “I servizi pubblici”.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena.

Relatrice di tesi di laurea.                                 

Anno accademico 2010-2011

Docenza in corsi di Laurea magistrale.

Attività didattica (insegnamento), Organizzazione e gestione dei servizi pubblici (n° 40 ore di docenza) nella classe LMG 01; CFU:6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (data delibera facoltà 11.05.2010).                                       

Attività didattica (insegnamento), Legislazione dei Beni culturali (n°40 ore di docenza), Classe LMG01, CFU 6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena, sede di Grosseto (data delibera facoltà 11.05.2010).

Professore Aggregato dal 01.10.2010 al 30.09.2011 con delibera del 11-05-2010.

Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di docenza nell’ambito del III Corso per Consigliere di Prefettura, presso la Scuola Superiore del Ministero degli Interni.

Attività di docenza per il Corso di Alta Formazione in “Diritto ed Economia dell’ambiente” presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Siena.

Attività didattica (modulo) per il Master di II livello “Health Services Management”, presso la facoltà di Medicina e Chirurgia, dell’Università degli Studi di Siena, Scuola post-laurea di Sanità Pubblica, sulla “Gestione amministrativa e finanziaria delle aziende sanitarie” (data delibera facoltà di Medicina e Chirurgia del 07.12.2011).

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali”, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena

Relatrice di tesi di laurea

Anno accademico 2011-2012

Docenza in corsi di Laurea  magistrale.

Attività didattica (insegnamento), Organizzazione e gestione dei servizi pubblici (n°40 ore di docenza), Classe LMG 01 CFU:6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (I semestre ottobre-dicembre 2011) (data delibera facoltà 07.07.2011).

Attività didattica (insegnamento), Legislazione dei Beni culturali (n°40 ore di docenza), Classe LMG01, CFU 6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena, sede di Grosseto (data delibera facoltà del 07.07.2011).

Attività didattica (insegnamento), Metodologia della ricerca bibliografica sulle fonti – Diritto Amministrativo, (data delibera facoltà 01.02.2012).

Professore Aggregato dal 01.10.2011 al 30.09.2012 con delibera del 07-07-2011.                        Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2011). 

Attività didattica (modulo) per il Master di II livello “Health Services Management”, presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Siena, Scuola post-laurea di Sanità Pubblica, sulla “Gestione amministrativa e finanziaria delle aziende sanitarie”.

Relatrice di tesi di laurea

Anno accademico 2012-2013

Docenza in corsi di Laurea  magistrale.

Attività didattica (insegnamento), Organizzazione e gestione dei servizi pubblici (n°40 ore di docenza), Classe LMG 01 CFU:6, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (I semestre ottobre-dicembre 2012), (data delibera facoltà 24.05.2012). 

Attività didattica (insegnamento), Metodologia della ricerca bibliografica sulle fonti – Diritto Amministrativo, (data delibera facoltà 24.05.2012).

Attività di docenza, nell’ambito Per-corsi di Qualità, Università degli Studi di Siena, su “La tutela della concorrenza nei servizi pubblici alla luce della normativa comunitaria”.

Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2012).

Relatrice di tesi di laurea

Anno accademico 2013-2014

Docenza in corsi di Laurea  magistrale.

Attività didattica (insegnamento), Diritto Amministrativo I (n. 60° ore di docenza), Classe LMG01 CFU:9, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (II semestre marzo-giugno 2014), (data delibera Dipartimento 17 settembre 2013).

 Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2013). 

Attività didattica (docenza) per il Master di secondo livello in Diritto e Management delle Aziende Sanitarie, Università degli Studi di Siena, Dipartimento di Giurisprudenza, su “Assetto istituzionale degli organi del SSN: la ripartizione delle competenze; l’autonomia delle aziende sanitarie”.

Relatrice di tesi di laurea

Anno Accademico 2014-2015

Attività didattica (insegnamento), Diritto Amministrativo I (n. 60° ore di docenza), Classe LMG01 CFU:9, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (II semestre marzo-giugno 2015), (data delibera Dipartimento del 15.04.2014).

Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2014). 

Nomina a membro della commissione giudicatrice a comitato di vigilanza per le prove di ammissione per la scuola di specializzazione per le professioni legali A.A. 201472015, con Decreto Rettorale n. 1665/2014.

Attività di Orientamento.

Relatrice di tesi di laurea

 Anno Accademico 2015-2016

Attività didattica (insegnamento), Diritto Amministrativo I (n. 60° ore di docenza), Classe LMG01 CFU:9, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (II semestre marzo-giugno 2016), (data delibera Dipartimento del 15.04.2015).

Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2015), data delibera Dipartimento del 13.04.2016.

Attività di Orientamento.

Relatrice di tesi di laurea

Anno Accademico 2016-2017

Attività didattica (insegnamento), Diritto Amministrativo I (n. 60° ore di docenza), Classe LMG01 CFU:9, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Siena (II semestre marzo-giugno 2017),

Docenza nell’ambito di Corsi di formazione avanzata, Scuole di specializzazione.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2016). 

Docenza (20 ore) al “CORSO DI FORMAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA SPECIALIZZAZIONE PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO AGLI STUDENTI CON DISABILITA'”, presso il Dipartimento di scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università degli Studi di Siena, di Legislazione primaria e secondaria riferita all'integrazione scolastica.

Responsabile presso il Master Universitario di I Livello in Organizzazione e Gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali (MASTER EXECUTIVE) per l’area disciplinare Politiche e diritto dell’immigrazione. Il contesto istituzionale e i riferimenti normativi.

Docenza (15 ore) al Master Universitario di I Livello in Organizzazione e Gestione delle istituzioni scolastiche in contesti multiculturali (MASTER EXECUTIVE) per l’area disciplinare Politiche e diritto dell’immigrazione. Il contesto istituzionale e i riferimenti normativi.

 

Anno Accademico 2017-2018

Attività didattica (insegnamento), Diritto Amministrativo  (n. 60° ore di docenza), Classe LMG01 CFU:9, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Siena (II semestre marzo-giugno 2018).

Attività didattica (insegnamento), Diritto dei servizi sociali (n. 36° ore di docenza), presso il Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale. dell’Università di Siena, sede di Arezzo (II semestre marzo-giugno 2018). 

Docenza presso il Corso di Alta Formazione presso il Dipartimento di Diritto pubblico, internazionale e comunitario dell’Università degli studi di Padova: LA DIMENSIONE GIURIDICA DEI BENI CULTURALI. Temi del presente e prospettive per il futuro, sul tema: “I beni culturali immateriali e siti UNESCO”.

Attività di tutorato nel Master di II Livello “Scuola di specializzazione delle professioni legali” (novembre - dicembre 2017).

Nominata con decreto Rettorale II/11 del 14.11.2017 membro supplente del Collegio di disciplina dell'Università di Siena.

                                            

Pubblicazioni:

 

Articoli e note a sentenza:

  1. “Quale Governo locale? Processi di riforma dello Stato e dell’Unione Europea”, in Studi Senesi CX (III serie XLVII), 1998 fasc. 3, 534 ss.;
  2.  “Ancora sulla risarcibilità del danno per lesione di interessi legittimi”, in Nuova rassegna della legislazione dottrina e giurisprudenza, Firenze, 1999, n. 24,  2336 ss.;
  3. “Il ruolo della conferenza di servizi in materia urbanistica”, in Studi Senesi CXII (III, XLIX), 2000 fasc.2, 226 ss.;
  4. “Servizi a rilevanza industriale e servizi privi di rilevanza industriale”, in La riforma dei servizi pubblici locali (a cura di A. Travi), Le nuove leggi civili commentate , Padova, 2003, 13 ss.;
  5. “Le antenne contese. Rapporto Stato regioni in materia di elettrosmog”, nota alla sentenza del T.a.r Toscana n. 12/2003, in Rivista Amministrativa Toscana, n. 3/2003, 113 ss.;
  6. “ I beni musicali”, in Aedon, Il Mulino, n.1/2004;
  7. “L’indispensabilità di un’autonoma nozione di bene musicale”, in Il Saggiatore Musicale, n. 1/2004, 157 ss.;
  8. “ La legge 328 dopo la riforma del titolo V della Costituzione” in C. Gori (a cura di),  La riforma dei servizi sociali in Italia, l’attuazione della legge 328 e le sfide future”, Carocci, 2004, 43-52;
  9. “Autorizzazione e accreditamento”, in M. Dal Pra Ponticelli (a cura di), Prendersi cura e lavoro di cura, Padova, 2004, 33-41;
  10. Voce “Tutela”, Dizionario del Servizio sociale (a cura di A. Campanini), Roma, 2005, pp. 729-733;
  11. “La famiglia come soggetto giuridico nei sevizi sociali”, in B. Rovai (a cura di), Famiglie e servizi sociali. Nuove strade per gli interventi, Roma, 2005, 91-98.
  12. “Procedure di affidamento dei servizi sociali”, in Studi Zancan n. 1/2006, 77 ss..
  13. “La disciplina e la formazione delle professioni sociali”, in Prospettive sociali e sanitarie, n. 12/2006, 7 ss.
  14. “Diritto di accesso e tutela delle posizioni lavorative nelle pubbliche amministrazioni”, nota alla sentenza del T.a.r Toscana n. 4966/2006, in Foro Amm. Tar,  n. 5,  2007, 1603-1622.
  15. “Mezzi stragiudiziali di tutela dei diritti degli utenti dei servizi sociali”, in E. Balboni (a cura di), “La tutela multilivello dei diritti sociali”, Jovene, Napoli, 2008, 945 ss.
  16. “Tutela ed obblighi delle istituzioni: perché i diritti siano esigibili, in G. Costa (a cura di), La solidarietà Frammentata. Le leggi regionali sul welfare a confronto”, Milano, 2009, 21 - 47.
  17. “La solidarietà frammentata”, in Popoli, n. 8/9, 2009.
  18. “I sistemi regionali di welfare alla prova - Garantire i diritti, valorizzare le differenze”, in Aggiornamenti Sociali, n. 9/10, 2009, 587-597.
  19. “Indirizzi giurisprudenziali sulla compartecipazione al costo dei servizi sociali”, in Studi Zancan n. 6/2009, 13 ss.
  20. “La prelazione artistica e il caso dell’Archivio Vasari di Arezzo”, in Aedon, Il Mulino, n. 3/2010.
  21. “L’altalenante dilemma dei confini della giurisdizione esclusiva sui comportamenti espropriativi”, nota alla sentenza del Consiglio di Stato, sez. IV, 2 marzo 2010, n. 1222, in Foro Amm. CDS, 1/2011, 95-114
  22. “La revoca dell’atto legittimo e la dicotomia tra indennizzo e risarcimento”, nota alla sentenza del  Consiglio di Stato, sez. V, 9 ottobre 2010, n. 7334, in Urbanistica ed Appalti, n. 7/2011.
  23. “L’accesso agli atti di gara da parte di un’impresa non concorrente”, nota alla sentenza del Consiglio di Stato, sez. VI, 30 luglio 2010, n. 5062, in Foro Amm. CDS, n. 5/2011, 1678-1688.
  24. “Livelli essenziali di assistenza sociale”, in Aggiornamenti sociali, n. 9-10/2011,  1-4.
  25. Commento all’art. 10 “Interventi di riqualificazione e riordino della spesa in materia sociale” del DDL n. 4566 - Delega al Governo per la riforma fiscale e assistenziale, “La costituzionalità della delega” in C. Gori (a cura di), Quale Futuro per il welfare? Le politiche sociali tra delega assistenziale e prospettive di sviluppo, Quaderni del Forum, Roma, 2011, 187-199.
  26.  “L'esercizio del diritto di prelazione in caso di retrocessione ed i riflessi della copertura finanziaria nella delibera che lo dispone”, in Rivista Giuridica dell'Edilizia, Fasc. 2, marzo-aprile 2012, 79-89.
  27. “I livelli essenziali delle prestazioni sociali l’imprescindibilità di una loro determinazione”, in G. Costa (a cura di) “Diritti in costruzione. Presupposti per una definizione efficace dei livelli essenziali di assistenza sociale”, Milano, Bruno Mondadori, 2012, 20-34.
  28. “I Livelli essenziali delle prestazioni sociali alla prova dei mezzi”, in Appunti 199, settembre-ottobre 2012, 12-16.
  29. “La compartecipazione al costo dei servizi sociali nell’oscillante divenire della giurisprudenza amministrativa”, in Giust.Amm.it, n. 10-2012, 1-16.
  30. Voce “Tutela”, Nuovo dizionario di Servizio sociale (a cura di A. Campanini), Roma, 2013, 735 ss.;
  31. “ I beni culturali immateriali: ancora senza ali?”, in Aedon, Il Mulino, n. 1/2014.
  32.  “ Il minimo vitale tra tentativi di attuazione e prospettive future, in Diritto e Società, n. 1/2014, 129-143.
  33. “Prime riflessioni sulla copianificazione paesaggistica in Toscana”, in Giust.Amm.it, n. XI/2014, 1-17
  34. “La Madonna del parto di Piero della Francesca: tra l’enigma sulla proprietà e le plurime vicende sul luogo della sua fruizione”,  in Aedon. Rivista di Arti e diritto on line, n. 3/2015
  35. “I sistemi di affidamento nei servizi alla persona. Autorizzazione ed accreditamento”, in Quaderni SSPAL in corso di pubblicazione.
  36. “Il tempo nell’autotutela”, in Federalismi, n. 12/2017.
  37. Primi passi verso una disciplina di settore dei beni immateriali. Il caso del disegno di legge sulle manifestazioni, rievocazioni e giochi storici, in Aedon Rivista di Arti e diritto on line, n. 372017.
  38. “L’annullamento d’ufficio in edilizia tra obbligo di motivazione e affidamento”, in Rivista giuridica di urbanistica, n. 3/2017, 485-503.
  39. “La conferma della discrezionalità dell’annullamento d’ufficio”, in Federalismi, n. 2/2018
  40. "Il sistema delle esternalizzazioni nei servizi sociali: antiche questioni e nuove prospettive", in corso di pubblicazione su Federalismi

 

Monografie:

  1. “Tutela e gestione del patrimonio librario”, Cedam, Padova, 2004
  2. “I servizi sociali tra universalismo e selettività”, Giuffrè, Milano, 2007, 1° nella classifica Bestseller di IBS libri – Diritto della sicurezza sociale e dell’assistenza sociale.
  3. “Verso una nuova unitarietà della revoca e dell’annullamento d’ufficio”, Torino, 2016.

 

Manuale:

Il diritto dei servizi sociali, in corso di pubblicazione Giappichelli

                                                                                

 

             Annalisa Gualdani