Economia politica

Programma a.a. 2018/2019

Esercitazioni: 20 ore

Prof. Alberto Baccini

Il corso si propone di fornire gli elementi istituzionali di base dell'economia politica (microeconomia e microeconomia) e di introdurre sotto forma di esercitazioni (12 ore), alcuni temi dell'analisi economica del diritto. L’esame finale è in forma scritta con domande aperte: 5 di microeconomia/analisi economica del diritto (peso 20/30), 3 di macroeconomia (10/30).

  1. Microeconomia

Introduzione. Teoria delle decisioni; Allocazione delle risorse scarse; modelli: previsioni e verifica; questioni positive e questioni normative.

Le scelte del consumatore. Preferenze; Curve di indifferenza; Vincolo di bilancio; Scelta del consumatore soggetta a vincoli.

Lo scambio. Pareto-efficienza. Scambio bilaterale e scatola di Edgeworth. Efficienza ed equità.

Applicare la teoria del consumatore. Curva prezzo-consumo; Curva di domanda; Elasticità al prezzo; Beni normali e beni inferiori. 

Le imprese, la produzione e i costi. La funzione di produzione; Prodotto medio e marginale . Costi di breve e di lungo periodo.

Le imprese e i mercati concorrenziali. La concorrenza. La massimizzazione del profitto. L'offerta dell'impresa e di mercato. L'equilibrio di concorrenza nel breve periodo e nel lungo periodo

Economia del benessere. Surplus del consumatore e del produttore. La massimizzazione del benessere sociale. Interventi normativi e misure di benessere. Equilibrio generale (cenni).

Il monopolio. Ricavo marginale e prezzo. La massimizzazione del profitto. Il potere di mercato. Gli effetti del monopolio sul benessere.

L'oligopolio e la concorrenza monopolistica. La teoria dei giochi ed equilibrio di Nash. Oligopoli cooperativi.  La concorrenza monopolistica.

Esternalità, proprietà comuni e beni pubblici. Proprietà. Esternalità e loro controllo. Teorema di Coase. Proprietà comune. Beni pubblici.

Responsabilità civile. Decisioni in condizioni di incertezza (Consigliato). Modelli di responsabilità civile.  [Esercitazioni]

Contratti. Contratti completi e incompleti. Clausola penale. [Esercitazioni]

  1. Macroeconomia

Contabilità nazionale. Prodotto interno lordo. Conto delle risorse e degli impieghi. PIL nominale e reale. Tasso di crescita del PIL.

Il modello macroeconomico keynesiano. Equilibrio macroeconomico. Domanda aggregata. Consumi. Investimenti. Spesa Pubblica. Esportazioni. Importazioni. Domanda di moneta. Offerta di moneta. La politica economica keynesiana.

Il modello IS-LM.

Il modello AS-AD.

Libri di testo 

Gli argomenti di microeconomia possono essere studiati in un qualsiasi manuale di microeconomia. Per esempio in: Jeffrey M. Perloff, Microeconomia, Milano, Apogeo, 2011. Andrea Fineschi, Appunti di macroeconomia, Torino, Giappichelli, 2007

In alternativa ai due volumi precedenti, ed in forma sperimentale per questo anno accademico, gli studenti possono usare:

THE CORE TEAM, L'economia. Comprendere il mondo che cambia, Bologna, Il Mulino, 2018.

Tutti i materiali del corso sono disponibili sulla piattaforma moodle di ateneo.

 

 

Programma a.a 2017/2018

Prof. Alberto Baccini

Mutuato da Economia politica e del lavoro (Corso di laurea in Consulenti del lavoro e delle relazioni sindacali)

Il corso si propone di fornire gli elementi istituzionali di base dell'economia politica (microeconomia e microeconomia) e di introdurre alcuni temi dell'analisi economica del diritto. L’esame finale è in forma scritta con domande aperte: 3 di microeconomia (peso 14/30), 2 di analisi economica del diritto (6/30), 3 di macroeconomia (10/30).

  1. Microeconomia.

Introduzione. Teoria delle decisioni; Allocazione delle risorse scarse; modelli: previsioni e verifica; questioni positive e questioni normative.

Le scelte del consumatore. Preferenze; Curve di indifferenza; Vincolo di bilancio; Scelta del consumatore soggetta a vincoli.

Lo scambio. Pareto-efficienza. Scambio bilaterale e scatola di Edgeworth. Efficienza ed equità.

Applicare la teoria del consumatore. Curva prezzo-consumo; Curva di domanda; Elasticità al prezzo; Beni normali e beni inferiori. 

Le imprese, la produzione e i costi. La funzione di produzione; Prodotto medio e marginale . Costi di breve e di lungo periodo.

Le imprese e i mercati concorrenziali. La concorrenza. La massimizzazione del profitto. L'offerta dell'impresa e di mercato. L'equilibrio di concorrenza nel breve periodo e nel lungo periodo

Economia del benessere. Surplus del consumatore e del produttore. La massimizzazione del benessere sociale. Interventi normativi e misure di benessere. Equilibrio generale (cenni).

Il monopolio. Ricavo marginale e prezzo. La massimizzazione del profitto. Il potere di mercato. Gli effetti del monopolio sul benessere.

L'oligopolio e la concorrenza monopolistica. La teoria dei giochi ed equilibrio di Nash. Oligopoli cooperativi.  La concorrenza monopolistica.

  1. Analisi economica del diritto.

Esternalità, proprietà comuni e beni pubblici. Proprietà. Esternalità e loro controllo. Teorema di Coase. Proprietà comune. Beni pubblici.

Responsabilità civile. Decisioni in condizioni di incertezza (Consigliato). Modelli di responsabilità civile.

Contratti. Contratti completi e incompleti. Clausola penale.

  1. Macroeconomia.

Contabilità nazionale. Prodotto interno lordo. Conto delle risorse e degli impieghi. PIL nominale e reale. Tasso di crescita del PIL.

Il modello macroeconomico keynesiano. Equilibrio macroeconomico. Domanda aggregata. Consumi. Investimenti. Spesa Pubblica. Esportazioni. Importazioni. Domanda di moneta. Offerta di moneta. La politica economica keynesiana.

Il modello IS-LM.

Il modello AS-AD. 

Testi consigliati 

Tutti i materiali del corso sono disponibili sulla piattaforma moodle di ateneo.

  1. Gli argomenti di microeconomia possono essere studiati in un qualsiasi manuale di microeconomia. Per esempio in: Jeffrey M. Perloff, Microeconomia, Milano, Apogeo, 2011
  2. Steven Shavell, Analisi economica del diritto, Torino, Giappichelli, 2007: capitoli 1, 2, 3, 4, 7, 8.
  3. Andrea Fineschi, Appunti di macroeconomia, Torino, Giappichelli, 2007