Dario Micheletti

Curriculum vitae

 

Nato ad Adria (provincia di Rovigo) nel 1968, ha conseguito nel 1998 il titolo di dottore di ricerca (X Ciclo) in “Discipline penalistiche: diritto e procedura penale” (Sede amministrativa: Università degli Studi di Firenze), discutendo una tesi dal titolo «Criteri di individuazione della regola cautelare nel delitto colposo”.

 

Successivamente ha usufruito di una borsa di studio post-dottorale, e di una borsa di studio per il perfezionamento all’estero della durata di un anno, trascorsa presso l’Institut für Umweltschutz-, Wirtschafts- und Steuerstrafrecht dell’Università Christian Albrechts di Kiel (Germania).

 

Nominato assegnista di ricerca in diritto penale nel settembre del 2001, ha preso servizio nel novembre del 2002, presso l’Università degli Studi di Firenze, quale ricercatore di diritto penale. Nel novembre del 2005 si è trasferito presso l’Università degli Studi di Siena, ove dal 2006 ha preso servizio in qualità di professore associato, ivi tenendo nei seguenti anni i corsi di Diritto penale dell’economia, Diritto penale del lavoro, Reati contro l’amministrazione della Giustizia, Reati contro la fede pubblica, Diritto penale I e Diritto penale II.

 

Tra le sue principali pubblicazioni, si segnalano i volumi, Tempori cedere. Prescrizione del reato e funzioni della pena nello scenario della ragionevole durata del processo, Giappichelli, Torino, 2003; Legge penale e successione di norme integratrici, Giappichelli, Torino, 2006; Il nuovo diritto penale della sicurezza nei luoghi di lavoro, Giuffrè Editore, Milano, 2010.