International dispute settlement

Programma a.a. 2018/2019

Prof.ssa Patrizia Vigni

Propedeuticità

Diritto Internazionale Pubblico; Diritto dell’Unione Europea.

Programma

Il corso sarà tenuto in inglese. Il materiale di studio sarà in inglese. Il corso approfondisce tematiche analizzate nel corso di Diritto Internazionale Pubblico. Per la frequenza del corso di questo corso è perciò necessario aver già studiato il programma di Diritto Internazionale Pubblico. Il corso si divide in due parti: la prima consiste in lezioni frontali; la seconda si svolge in modalità seminariale. L’esame è orale ed in inglese. Per gli studenti frequentanti, la valutazione finale è determinata per il 50% dall’esito della discussione orale che si tiene durante la fase seminariale del corso e per il 50% dall’esame orale di fine-corso che ha ad oggetto i temi approfonditi durante le lezioni frontali. Per gli studenti non frequentanti l’esame orale verte sui temi trattati nei testi consigliati.

Il primo modulo del corso esaminerà gli strumenti di risoluzione delle controversie, sia di natura diplomatica che di carattere giurisdizionale-arbitrale, previsti dal diritto internazionale. Verranno inoltre analizzate alcune problematiche recentemente emerse nel contesto internazionale come la sovrapposizione di diversi organi di risoluzione delle controversie nell'esercizio delle proprie funzioni e l'ingerenza delle decisioni di alcuni organi giurisdizionali internazionali negli ordinamenti giuridici statali. Particolare attenzione sarà data alle funzioni ed alle procedure della Corte internazionale di giustizia. Inoltre, verranno presi in esame i sistemi di risoluzione delle controversie stabiliti dalla Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare del 1982 e dall'Accordo istitutivo dell'Organizzazione Mondiale del Commercio.

Il secondo modulo del corso, svolto in forma seminariale, si concentrerà sull'analisi di alcune sentenze della Corte Internazionale di Giustizia e degli organi di risoluzione delle controversie dell'UNCLOS e dell'OMC. Agli studenti sarà richiesto di analizzare una sentenza internazionale e di presentarla al resto della classe evidenziando le problematiche processuali relative alla stessa.

Testi consigliati:

Studenti frequentanti: J. G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234 + materiali seminariali

Studenti non frequentanti: J. G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234.

Program

The course is taught in English. Study materials are in English.  The course is a specialized course in the field of Public international law. Therefore a basic knowledge of Public international law is required.

The course is divided into two parts: the first part entails frontal lectures, the second is carried out following a seminar pattern. Exams are oral and in English. The final mark of attending students is determined 50% by the outcome of the presentation of the seminars and 50% by the final exam consisting of questions relating to the issues that have been analysed during the frontal lectures. Non-attending students take final exams concerning the issues that are described in the book.

The first part of the course examines both diplomatic and judicial international dispute settlement means. Moreover, some recent developments concerning this field are analysed, such as the overlapping of dispute settlement regimes and the enforcement of international decisions within domestic legal orders. Special attention is paid to the International Court of Justice, the UNCLOS dispute settlement system, and the WTO DS Understanding.

The second part of the course, entailing seminars, students must analyse judicial or arbitral decisions. Students are expected to make an oral presentation to the class in which they highlight the procedural issues relating to the decision at stake.

Study Materials

Attending students: J. G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234 + seminar materials.

Non-attending students: J.G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234.

 

Programma a.a 2017/2018

Prof. Patrizia Vigni

 

Il corso sarà tenuto in inglese. Il materiale di studio sarà in inglese. Il corso approfondisce tematiche analizzate nel corso di Diritto Internazionale Pubblico. Per la frequenza del corso di questo corso è perciò necessario aver già studiato il programma di Diritto Internazionale Pubblico. Il corso si divide in due parti: la prima consiste in lezioni frontali; la seconda si svolge in modalità seminariale. L’esame è orale ed in inglese. Per gli studenti frequentanti, la valutazione finale è determinata per il 50% dall’esito della discussione orale che si tiene durante la fase seminariale del corso e per il 50% dall’esame orale di fine-corso che ha ad oggetto i temi approfonditi durante le lezioni frontali. Per gli studenti non frequentanti l’esame orale verte sui temi trattati nei testi consigliati.

Il primo modulo del corso esaminerà gli strumenti di risoluzione delle controversie, sia di natura diplomatica che di carattere giurisdizionale-arbitrale, previsti dal diritto internazionale. Verranno inoltre analizzate alcune problematiche recentemente emerse nel contesto internazionale come la sovrapposizione di diversi organi di risoluzione delle controversie nell'esercizio delle proprie funzioni e l'ingerenza delle decisioni di alcuni organi giurisdizionali internazionali negli ordinamenti giuridici statali. Particolare attenzione sarà data alle funzioni ed alle procedure della Corte internazionale di giustizia. Inoltre, verranno presi in esame i sistemi di risoluzione delle controversie stabiliti dalla Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare del 1982 e dall'Accordo istitutivo dell'Organizzazione Mondiale del Commercio.

Il secondo modulo del corso, svolto in forma seminariale, si concentrerà sull'analisi di alcune sentenze della Corte Internazionale di Giustizia e degli organi di risoluzione delle controversie dell'UNCLOS e dell'OMC. Agli studenti sarà richiesto di analizzare una sentenza internazionale e di presentarla al resto della classe evidenziando le problematiche processuali relative alla stessa.

Testi consigliati

Studenti frequentanti:

J. G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234 +  materiali seminariali

Studenti non frequentanti:

J. G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234.

Program

The course is taught in English. Study materials are in English.  The course is a specialized course in the field of Public international law. Therefore a basic knowledge of Public international law is required.

The course is divided into two parts: the first part entails frontal lectures, the second is carried out following a seminar pattern. Exams are oral and in English. The final mark of attending students is determined 50% by the outcome of the presentation of the seminars and 50% by the final exam consisting of questions relating to the issues that have been analysed during the frontal lectures. Non-attending students take final exams concerning the issues that are described in the book.

The first part of the course examines both diplomatic and judicial international dispute settlement means. Moreover, some recent developments concerning this field are analysed, such as the overlapping of dispute settlement regimes and the enforcement of international decisions within domestic legal orders. Special attention is paid to the International Court of Justice, the UNCLOS dispute settlement system, and the WTO DS Understanding.

The second part of the course, entailing seminars, students must analyse judicial or arbitral decisions. Students are expected to make an oral presentation to the class in which they highlight the procedural issues relating to the decision at stake.

Study Materials

Attending students:

J. G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234 + seminar materials.

Non-attending students:

J.G. Merrills, International Dispute Settlement, 6th Edition, Cambridge University Press, 2017, p. 1-234.