Diritto internazionale pubblico

Programma a.a. 2018/2019

Esercitazioni: 15 ore

Prof.ssa Maria Luisa Padelletti

Propedeuticità

Diritto dell’Unione Europea.

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti una conoscenza delle tematiche generali del diritto internazionale pubblico. Uno spazio approfondito sarà dedicato all’analisi di settori specifici proposti dal docente e selezionati di comune accordo con gli studenti all’inizio del corso. Gli studenti che intendono effettivamente frequentare il corso avranno la possibilità di instaurare un rapporto continuativo con il docente che presumibilmente dovrebbe portare ad un approfondimento e ad una migliore assimilazione della materia.

The course aims at providing students with an adequate knowledge of the main issues relating to Public International Law. Special attention will be devoted to the analysis of specific topics which will be proposed by the Professor and agreed with the students at the beginning of the course. The students who will effectively attend classes will establish a systematic relation with the Professor which should arguably help them to attain a better knowledge of the topics addressed.

Prerequisiti

È fortemente consigliata la conoscenza della lingua inglese per lo studio del materiale didattico oggetto di approfondimento durante il corso. È inoltre indispensabile che siano rispettate le propedeuticità previste dal piano di studi.

Good knowledge of English is strongly recommended in order to facilitate a proper understanding of the materials analysed during the course. It is also necessary to fulfil the requirement of having passed the exams relating to foundation courses as indicated by the Department rules.

Contenuti del corso

Evoluzione storica del diritto internazionale. Fonti. Diritto dei trattati. Organizzazioni internazionali.

Contenuto delle norme internazionali. Sovranità territoriale. Trattamento degli stranieri, degli Stati stranieri e degli agenti diplomatici. Diritti umani. Dominio riservato. Diritto internazionale del mare.

Rapporti tra diritto interno e diritto internazionale. Illecito e responsabilità internazionale. Crimini individuali. Risoluzione delle controversie internazionali e disciplina dell’uso della forza.

Historical evolution of international law. Sources of International Law. Law of Treaties. International Organizations. Content of International Rules. Territorial Sovereignty. Treatment of Aliens, Foreign States and Diplomatic Agents. Human Rights. Domestic Jurisdiction. International Law of the Sea. Relationship between Domestic Law and International Law. State Responsibility. Individual Responsibility for International Crimes. International Dispute Settlement and Use of Force.

Metodi didattici

Il corso si articola in lezioni frontali del docente e in un coinvolgimento diretto degli studenti attraverso attività seminariali, al fine di approfondire le questioni giuridiche affrontate a lezione.

The course will be organised in classes and seminars held by the Professor. The active participation by students will be encouraged in order to promote a better understanding of the topics addressed.

Modalità di verifica dell’apprendimento

Studenti frequentanti: Oltre all’esame finale, la valutazione dell’apprendimento avverrà anche attraverso seminari ed esercitazioni.

Attending students: In addition to the final exam, the preparation of students will be evaluated through seminars and oral presentations/interviews.

Studenti non frequentanti: esame finale scritto.

Not-attending students: final written exam.

Programma

Studenti frequentanti:

Gli studenti frequentanti sosterranno l’esame sugli appunti presi a lezione e sui materiali distribuiti durante il corso.

Attending students:

The students who will regularly attend the course will prepare the exam on their own notes and on the materials (legislative texts or case-law) delivered throughout the course.

Studenti non frequentanti:

Libri di testo: B. Conforti, Diritto internazionale (a cura di Massimo Iovane), Editoriale Scientifica, Napoli, XI edizione, 2018 e C. Focarelli, Giurisdizioni internazionali, Cedam, 2017 (solo Parte I, sezione I, lett. C “Giurisdizione penale internazionale”, pp. 159-204 e Parte I, sezione I “Crimini internazionali”, pp. 241-306).

Not-attending students:

Text-books: B. Conforti, Diritto internazionale, (ed. Massimo Iovane), Editoriale Scientifica, Napoli, XI edition, 2018 and C. Focarelli, Giurisdizioni internazionali, Cedam, 2017 (only Part I, section I, C “Giurisdizione penale internazionale”, pp. 159-204 and Part I, section I “Crimini internazionali”, pp. 241-306).

 

 

Programma a.a 2017/2018

Prof. Maria Luisa Padelletti

 

Il corso si propone di fornire agli studenti una conoscenza delle tematiche generali del diritto internazionale pubblico. Uno spazio approfondito sarà dedicato all’analisi di settori specifici proposti dal docente e selezionati di comune accordo con gli studenti all’inizio del corso. Gli studenti che intendono effettivamente frequentare il corso avranno la possibilità di instaurare un rapporto continuativo con il docente che presumibilmente dovrebbe portare ad un approfondimento e ad una migliore assimilazione della materia.

The course aims at providing students with an adequate knowledge of the main issues relating to Public International Law. Special attention will be devoted to the analysis of specific topics which will be proposed by the Professor and selected in agreement with the students at the beginning of the course. The students who will effectively attend classes will have the possibility of establishing a systematic relation with the Professor which should arguably help to attain a better knowledge of the course topics.

Prerequisiti

È fortemente consigliata la conoscenza della lingua inglese per lo studio del materiale didattico oggetto di approfondimento durante il corso. È inoltre indispensabile che siano rispettate le propedeuticità previste dal piano di studi.

Good knowledge of English is strongly recommended in order to facilitate a proper understanding of the materials analysed during the course. It is also necessary to fulfil the requirement of having passed the exams relating to foundation courses as indicated by the Department rules.

Contenuti del corso

Gli argomenti affrontati durante il corso sono i seguenti:

Evoluzione storica del diritto internazionale. Fonti. Diritto dei trattati. Organizzazioni internazionali.

Contenuto delle norme internazionali. Sovranità territoriale. Trattamento degli stranieri, degli Stati stranieri e degli agenti diplomatici. Diritti umani. Dominio riservato. Diritto internazionale del mare.

Rapporti tra diritto interno e diritto internazionale. Illecito e responsabilità internazionale. Crimini individuali. Risoluzione delle controversie internazionali e disciplina dell’uso della forza.

The course will cover the following topics:

Historic evolution of international law. Sources of International Law. Law of Treaties. International Organizations. Content of International Rules. Territorial Sovereignty. Treatment of Aliens, Foreign States and Diplomatic Agents. Human Rights. Domestic Jurisdiction. International Law of the Sea. Relationship between Domestic Law and International Law. State Responsibility. Individual Responsibility for International Crimes. International Dispute Settlement and Use of Force.

Metodi didattici

Il corso si articola in lezioni frontali del docente e in un coinvolgimento diretto degli studenti attraverso l’integrazione delle suddette lezioni con attività seminariali, al fine di approfondire le questioni giuridiche affrontate a lezione.

The course will be organised in classes and seminars held by the Professor. Active participation by students will be encouraged in order to promote a better understanding of the course topics.

Modalità di verifica dell’apprendimento

Studenti frequentanti: Oltre all’esame finale, la valutazione dell’apprendimento avverrà anche attraverso seminari ed esercitazioni.

Attending students: In addition to the final exam, the preparation of students will be evaluated through seminars and oral presentations/interviews.

Studenti non frequentanti: esame finale scritto.

Not-attending students: final written exam.

Programma

Studenti frequentanti

Gli studenti frequentanti sosterranno l’esame sugli appunti presi a lezione e sui materiali distribuiti durante il corso.

Attending students:

The students who will regularly attend the course will prepare the exam on their own notes and on the materials (legislative texts or case-law) delivered throughout the course.

Studenti non frequentanti

B. Conforti, Diritto internazionale, Editoriale Scientifica, Napoli, X edizione, 2014.

Not-attending students:

Text-book: B. Conforti, Diritto internazionale, Editoriale Scientifica, Napoli, X edition, 2014.